Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Ossimo: la tradizione camuna e la Sagra del Porsèl

lunedì, 9 dicembre 2019

Ossimo – Un evento nel segno della tradizione camuna si avvicina, è la Sagra del pòrsel, giunta alla 19esima edizione in programma il 28 e 29 dicembre.

Nel frattempo sono in programma diversi appuntamenti, tra cui il convegno “Salame di Valle Camonica”, dal disciplinare di produzione alla certificazione di processo in calendario giovedì 19 dicembre alle 20.30  presso la sala consiliare del Comune di Ossimo (Brescia) e il 5° concorso del salame. Le iniziative sono state illustrate da Cristian Farisè, assessore all’Agricoltura Comunità Montana di Valle Camonica

IL PROGRAMMA 

Sagra del Porsél - 2019 -

Saluti: Cristian Farisè: Assessore all’Agricoltura – Comunità Montana di Valle Camonica
Introduzione: Sapori di Valle Camonica”, un progetto di narrazione territoriale Eletta Flocchini: giornalista ed esperta di comunicazione
Il Marchio d’Area “Sapori di Valle Camonica”: verso il disciplinare di produzione del Salame di Valle Camonica
Alessandro Putelli: Comunità Montana di Valle Camonica
Il piano dei controlli per la certificazione di processo
Alessandro Rossato: Apave certification
Andrea Parlato: Apave certification
Le peculiarità e potenzialità del Salame di Valle Camonica
Ugo Bonazza: Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi (ONAS) – Del. di Brescia
La Strategia di Marketing per la valorizzazione del Marchio d’Area
Dibattito
A seguire, degustazione di salami in abbinamento con vini IGT Valcamonica

5° CONCORSO SALAME di VALLE CAMONICA
Il regolamento
Nell’ambito delle attività di sostegno e sviluppo del paniere dei prodotti agroalimentari “Sapori di Valle Camonica”, è stato indetto il 5° Concorso del Salame di Valle Camonica, 2019/2020. La valutazione verrà effettuata da tecnici ONAS (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi) delegazione di Brescia.

Nella giornata dedicata alla premiazione, domenica 9 febbraio 2020, dalle 16 in piazza Roma di Ossimo Superiore, verrà effettuata una degustazione e valutazione da parte della giuria popolare che consentirà di confrontare il giudizio tecnico con la percezione del consumatore finale.

Ai partecipanti è richiesto il conferimento di 2 salami, derivanti dallo stesso lotto di produzione, nei giorni giovedì 6 febbraio 2020 (dalle 9 alle 16) e venerdì 7 febbraio 2020 entro le 11 presso la sede della Comunità Montana di Valle Camonica – Servizio Agricoltura, accompagnati dalla scheda di conferimento e partecipazione debitamente compilata.

All’atto della consegna verranno tolte eventuali etichette o altri segni che possano permettere l’individuazione del produttore e verrà apposto un numero identificativo, che sarà comunicato al conferente, e che troverà corrispondenza nel registro dei partecipanti che rimarrà riservato sino alla premiazione.

La valutazione tecnica da parte della giuria ONAS avverrà secondo l’analisi dei parametri: visivo, olfattivo, gustativo, struttura, equilibrio gusto-olfattivo. La sommatoria dei punteggi dei singoli parametri (max. 100) definirà il punteggio globale del salame e quindi la graduatoria finale.

Le premiazioni avverranno alle 18 di domenica 9 febbraio presso il Centro Anziani di Ossimo Superiore. All’atto della proclamazione, un tecnico ONAS illustrerà le modalità di valutazione e sarà a disposizione per eventuali chiarimenti di carattere generale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136