Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Esplosione in una fabbrica di Bolzano: sei feriti

E' avvenuta poco dopo la mezzanotte

Bolzano - Esplosione in una fabbrica di Bolzano, sei feriti, quattro in gravi condizioni. Poco dopo la mezzanotte un'esplosione è avvenuta nello stabilimento Aluminium, che si trova a sud del capoluogo altoatesino.
Mobilitazione delle forze dell'ordine, vigili del fuoco e servizio 118 che hanno raggiunto la zona industriale e prestato le prime cure ai feriti.
Sul posto è prontamente intervenuta una pattuglia della locale Questura e, dalle prime informazioni acquisite da un operaio rimasto incolume, risulta che lo scoppio si è verificato in uno dei locali destinati alla fusione dell’alluminio, ove è divampato un incendio, domato in breve tempo dalle squadre dei Vigili del fuoco del Corpo permanente e volontarie di Bolzano (Oltrisarco e Bolzano Città).
L’incidente sul lavoro, le cui cause sono in corso di accertamento, ha coinvolto alcuni operai, tempestivamente soccorsi da personale dei servizi sanitari con medico d’urgenza, della Croce Bianca e della Croce Rossa.
Sul luogo è intervenuto anche l’Ispettorato del lavoro della Provincia Autonoma di Bolzano.
A seguito delle gravi ustioni riportate, tutti i sei feriti rimasti coinvolti sono stati inizialmente trasportati all’ospedale San Maurizio di Bolzano. In seguito, quattro lavoratori sono stati trasferiti d’urgenza in cliniche specializzate: uno a Verona, due a Padova e uno a Murnau – Monaco di Baviera.
Attualmente il luogo ove è avvenuto il grave incidente, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto a sequestro per i conseguenti accertamenti.
Il presidente della Provincia, a nome della Giunta provinciale, esprime sconcerto per l’accaduto e vicinanza ai lavoratori colpiti e ai loro familiari. I soccorsi sono stati tempestivi: 2 medici d’urgenza, 5 ambulanze, oltre ai pompieri del Corpo permanente e dei Volontari di Bolzano. I lavoratori riportano ustioni di primo e secondo grado.
Ora serve lavorare subito per capire quali misure adottare per scongiurare il ripetersi in futuro di simili incidenti.



Fiom Fim e Uilm del Trentino esprimono "profondo sconcerto per il gravissimo incidente sul lavoro accaduto questa notte all’Aluminium di Bolzano e sono vicini alle vittime, lavoratori che in queste ore stanno lottando per sopravvivere, e alle loro famiglie.
Quanto accaduto è di una gravità inaudita ed è ora che le molte parole sulla tutela della sicurezza sul lavoro trovino sostanza in fatti concreti, sul piano normativo, su quello della prevenzione e dei controlli perché tutte le lavoratrici e i lavoratori abbiano il diritto di tornare a casa loro, sani, al termine di un turno di lavoro.
In solidarietà ai lavoratori coinvolti e a fianco dei metalmeccanici altoatesini/sudtirolesi anche Fiom Fim e Uilm del Trentino si uniscono alla protesta dichiarata dalle tute blu di Bolzano e proclamano per lunedì 4 ore di sciopero in tutto il comparto in provincia di Trento. L’astensione dal lavoro riguarderà le ultime quattro ore di ciascun turno di lavoro (ad esclusione delle aziende che operano nei servizi essenziali) con facoltà delle RSU aziendali di articolare diversamente lo sciopero nell’ambito della prossima settimana e/o di estenderne la durata".


“Dopo il rogo alla Alpitronic, l’esplosione di questa notte segna la seconda preoccupante esplosione in una fabbrica nella mia Bolzano nell’arco di poche settimane. È un avvenimento che lascia l’amaro in bocca e non può che destare domande e seria preoccupazione per un’escalation quantomeno singolare. Sono certa che le autorità competenti faranno immediata chiarezza sulle dinamiche che hanno causato questo gravissimo incidente sul lavoro all’Alluminium, atipico in una realtà provinciale che fa controlli costanti e regolarmente corsi di aggiornamento di sicurezza sul lavoro. Mi auguro che non emerga un gesto doloso di estremisti contrari allo sviluppo e all’ampliamento del settore industriale in Provincia. La mia solidarietà e il mio pensiero va agli operai gravemente feriti e alle loro famiglie.” Lo dichiara la senatrice Michaela Biancofiore, Presidente del gruppo parlamentare del Senato Civici d’Italia - Noi Moderati - MAIE.
Ultimo aggiornamento: 21/06/2024 19:12:18
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Valsugana (Trento) - Dopo qualche anno di assenza, ieri sera la bellezza del Concorso Miss Italia è tornata ad essere...
Monno (Brescia) - Una scritta con vernice rossa, il cippo che ricorda i caduti delle Seconda Guerra Mondiale è stata...