Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Basket, playoff Serie A: Dolomiti Energia sconfitta in casa

La corazzata Olimpia Milano passa a Trento: 68-83

Trento - La Dolomiti Energia Trentino cade in casa contro la corazzata Olimpia Milano 68-83 ed ora è sotto 2-1 e spalle al muro nella serie al meglio delle cinque partite: i quarti di finale playoff arrivano alla Il T quotidiano Arena e regalano una gara-3 meno frizzante ma intensa almeno quanto i primi due episodi giocati al Forum. Punteggio più basso ma atmosfera di adrenalina pura in un palazzetto da tutto esaurito e trascinante a più riprese: alla Dolomiti Energia non sono bastati i 12 punti di Matt Mooney e i 12 di Prentiss Hubb (arrivati tutti nel primo tempo); in doppia cifra a referto anche Kamar Baldwin (11 punti, sette rimbalzi e cinque assist).
La serie di quarti di finale playoff ora prosegue con gara-4 che si giocherà tra meno di 48 ore domenica 19 maggio alle 18.00. I biglietti sono in vendita online, presso l’Aquila Store di Corso del Lavoro e della Scienza, 20 e presso i punti vendita Vivaticket.

La cronaca del match. I bianconeri trasformano la febbrile attesa per gara-3 in un avvio da brividi tra una gran difesa su Mirotic e i canestri in sequenza di Mooney e Baldwin (9-2 e timeout Messina). Con una tripla di Hubb, appena entrato al posto di Mooney gravato di due falli, arriva il 12-5; poi Milano alza l’intensità della propria difesa affidandosi al “totem” Hines e opera il sorpasso intorno al finale di quarto (12-15 con uno 0-10 di break). Un gioco da tre punti di Cooke ridà un po’ di ossigeno all’attacco di Trento, i primi 10’ si chiudono però con gli ospiti avanti 15-17.
Sono tre triple di Hubb a scandire i ritmi di un secondo quarto che per i padroni di casa sono all’insegna della sfrontatezza offensiva: Mooney e Forray fanno impazzire il palazzetto (29-26), Ellis e Biligha producono un paio di prodezze intorno al ferro, al resto pensa capitan Forray che segna 4 punti consecutivi (38-30). Una sfuriata di Napier però ancora una volta permette alle Scarpette Rosse di rimanere avanti alla chiusura del secondo quarto (38-40). L’Olimpia vuole scappare via ma trova sulla sua strada la capacità di saper soffrire e resistere di Forray e compagni: Napier è scatenato ma Baldwin e Hommes rispondono a tono (47-49). Una tripla di Melli dà agli ospiti il massimo vantaggio di serata, dopo 30’ di gioco siamo 53-58: l’ultimo quarto si apre con due triple pesantissime di Voigtmann (58-68), Toto non vuole mollare la presa ma l’Olimpia controlla le operazioni nel finale e chiude i conti. Il finale è 68-83. Domenica i bianconeri lotteranno per allungare la serie al quinto atto.

Le parole di coach Galbiati: "Parto con i doverosi complimenti a Milano, che oggi ha fatto vedere quanto sia forte. Ma i complimenti valgono anche per il nostro pubblico e per i miei giocatori; finché abbiamo avuto game siamo stati ottimi, anche se le percentuali oggi non ci hanno aiutato. C'è un po' di rammarico, ma abbiamo giocato con il giusto spirito e la voglia di mantenere la nostra identità tecnica. Ci è mancata un po' di continuità, un po' di cinismo, la giusta attenzione in alcuni momenti. Alviti? Ha avuto un problema fisico, abbiamo provato a metterlo in campo ma non era facile in una partita così fisica e intensa. Speriamo di recuperarlo per domenica, almeno in parte. Daremo tutto in gara-4: giocheremo per vincere, giocheremo per andare a Milano in gara-5".

IL TABELLINO
Dolomiti Energia Trentino - EA7 Emporio Armani Milano 68-83 (15-17, 38-40; 53-58)

Dolomiti Energia Trentino: Ellis 8, Hubb 12, Alviti, Niang ne, Conti ne, Forray 9, Cooke Jr. 3, Diarra ne, Biligha 8, Mooney 12, Hommes 5, Baldwin 11. Coach Galbiati.
EA7 Emporio Armani Milano: Lo, Bortolani, Tonut 6, Melli 10, Napier 20, Ricci, Flaccadori 6, Hall 8, Caruso, Mirotic 13, Hines 10, Voigtmann 10. Coach Messina.
Ultimo aggiornamento: 18/05/2024 04:53:03
POTREBBE INTERESSARTI
L'inflazione ha ridotto del 15% il potere d'acquisto
Bene tra le donne Bruna Ferracane e tra gli uomini Paco Cottone, Marco Casagrande e Pietro Massini
Al via l’evento di WHOOP UCI Mountain Bike World Series: programma gare ed eventi
Eventi sportivi e occasioni di relax e intrattenimento nel comprensorio
Domenica al via il primo dei cinque turni previsti per l'estate 2024
Rilancio del territorio predisposto da Comune, Apt e Folgariaski
ULTIME NOTIZIE
Promossa da Asst di Valcamonica su quattro aree tematiche