QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Il tribunale di Breno non riaprirà dopo l’estate

mercoledì, 19 giugno 2013

Breno – Addio ai piccoli tribunali e anche quello di Breno sarà soppresso. Lo ha confermato il ministro alla Giustizia, Anna Maria Cancellieri, rispondendo nella question time alle interrogazioni dei alcuni deputati. Nel caso specifico di Breno e dei altri tribunali minori del Bresciano e Valtellina è stato il deputato Alfredo Bazoli (Pd) , a sollevare la questione e chiedere notizie ai ministri del governo Letta sulla riorganizzazione dei tribunali che, secondo quanto previsto dal precedente esecutivo, dovrebbe ennei-tribunalitrare in vigore il prossimo 13 settembre.

Dalle parole del deputato bresciano, in un’aula semi deserta, è emersa la necessità di fare chiarezza sui mini tribunali, tenendo però presente le specificità e il servizio che svolgono per la collettività. Il ministro Cancellieri ha sostenuto che il piano sarà attuato, nei temi e modalità già previsti dalla legge, e che rientra negli obiettivi imposti dall’Unione Europea. Sulla vicenda c’era stata una procedura di infrazione nei confronti del nostro Paese. Di fatto la riforma sarà attuata entro il 13 settembre e il tribunale di Breno chiuderà. Si prevedono quindi spostamenti, per le cause anche minime come quelle dal giudice di pace, dalla Valle Camonica a Brescia e in Valtellina tutto sarà orientato su Sondrio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136