Ad

w

Ad
Ad


Turismo, cadono alcune limitazioni tra Italia e Svizzera: le novità

mercoledì, 2 giugno 2021

St. Moritz – Norme anti-Covid, tra Italia e Svizzera rimosse alcune restrizioni: l’obiettivo è quello di far ripartire l’economia di frontiera, specie in vista della stagione turistica estiva.

Ora é ufficiale: i cittadini svizzeri, residenti entro i 60km dal confine, potranno raggiungere l’Italia, per un massimo di 24 ore, senza fare tamponi, così come i cittadini italiani potranno varcare il confine elvetico. É un risultato importante per il commercio, i servizi e per chi ha affetti che oltrepassano il confine. Grande lavoro di squadra della Lega che vince un’importante battaglia. Vengono, finalmente, rimosse le estrizioni ed i cittadini potranno spostarsi liberamente, anche per gli incontri famigliari“. Lo dichiarano in una nota congiunta i parlamentari della Lega Silvana Snider, Matteo Luigi Bianchi, Eugenio Zoffili e Stefano Candiani, il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni, l’europarlamentare Alessandro Panza, Fabrizio Turba e Massimo Sertori, rispettivamente sottosegretario e Assessore in Regione Lombardia con il Vice Presidente del Consiglio regionale lombardo Francesca Brianza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136