Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Trentino Trasporti conferma presidente Diego Salvatore

Le nomine del CdA e i messaggi dell'assemblea dei soci

Trento - Si è tenuta l’assemblea dei soci di Trentino trasporti Spa che ha visto la riconferma, quale presidente del Consiglio di Amministrazione, dell'avvocato Diego Salvatore, il quale ha ringraziato i soci per la fiducia accordatagli. Durante l'assemblea sono stati nominati come componenti del cda: Cristina Santi, sindaco di Riva del Garda, Francesco Fantini, sindaco di Bedollo, Michele Brugnara, consigliere del Comune di Trento e riconfermato Francesca Gabos; per il Collegio Sindacale sono stati nominati: Michele Moser presidente, Andrea Tamanini ed Elena Iori, mentre sindaci supplenti Lisa Valentini e Diego Filippozzi.

Il presidente Salvatore ha ringraziato i consiglieri di amministrazione in scadenza, in forza dal 2020, che hanno consentito in questi anni di affrontare il difficile compito di guidare una società dell’importanza e della complessità di Trentino trasporti. L'assessore provinciale all’urbanistica, energia e trasporti Mattia Gottardi, che ha partecipato all'assemblea, ha messo in luce come la società sia "uno degli assi portanti del sistema trentino perché connette tutti i territori" e come un recente studio abbia evidenziato l'elevato grado di soddisfazione degli utenti, oltre il 98%, che siano turisti o residenti che quotidianamente utilizzano i mezzi pubblici per gli spostamenti. Una qualità del servizio offerto che si esprime anche nell'efficienza economica e nel risparmio energetico: "La società ha il miglior costo chilometrico fra le altre del Nord Est", ha proseguito Gottardi che ha concluso ringraziando il personale e spiegando come si punterà a "migliorare ulteriormente il lavoro dei dipendenti di cui si riconosce il contributo fondamentale, specialmente durante periodi difficili come quello della pandemia.

Il presidente Diego Salvatore ha ricordato come l’insediamento del Consiglio di Amministrazione oggi rinnovato era avvenuto nell’estate del 2020, in un momento nel quale la mobilità collettiva e il settore del trasporto pubblico subivano i pesanti effetti negativi del lockdown e della pandemia da Covid-19.
Grazie al personale di Trentino trasporti e al suo straordinario impegno sono state affrontate le enormi difficoltà dovute alla pandemia e l’esperienza amministrativa del cda è stata da subito connotata dalla volontà di costruire prospettive di sviluppo a lungo termine per la Società, partendo innanzitutto dalla valorizzazione del suo patrimonio più prezioso: il capitale umano.

Il presidente ha quindi esteso i ringraziamenti anche alle amministrazioni degli Enti soci e gli Uffici competenti, ai componenti del Collegio sindacale, anch’esso in scadenza e ai componenti dell’Organismo di Vigilanza e ha ribadito i ringraziamenti a tutto il personale di Trentino trasporti per il prezioso lavoro profuso.

Le sfide che attendono Trentino trasporti per il triennio futuro sono importanti e decisive. Prima di tutto il mercato del lavoro che sta mettendo a dura prova la Società che, come tutte le aziende in questo periodo, è alla costante ricerca del rinnovo del proprio personale. Sono state messe in campo diverse iniziative finalizzate a mitigare gli effetti di questa dinamica negativa: il progetto della Trentino trasporti Academy, il riconoscimento in sede di selezione degli autisti dell’esperienza di guida pregressa, il supporto economico per il pagamento di parte dell’affitto della casa ai nuovi autisti che risiedono lontano dalla sede di lavoro, il pagamento delle spese per il conseguimento della patente D anche al personale dell’officina gomma.

L’impegno societario nei prossimi anni è articolato su un ampio fronte di progetti in corso di realizzazione nonché progetti e investimenti inseriti nel di Piano Industriale 2024-2026 che traccia il perimetro degli impegni operativi, economici e finanziari che la Società dovrà affrontare nei prossimi tre anni e che vedrà il concretizzarsi di importanti progetti attivati in virtù della straordinaria disponibilità di finanziamenti disponibili, oltre che attraverso i canali già presenti, anche grazie ai fondi PNRR e a quelli destinati alla realizzazione delle opere per le Olimpiadi invernali del 2026.

In conclusione il Consiglio di Amministrazione ha consegnato ai soci una Società pronta a continuare il suo impegno per il miglioramento del trasporto pubblico in Trentino, consapevole delle sfide che il settore dovrà affrontare, ma credendo che Trentino trasporti abbia le qualità per trasformare queste sfide in opportunità e perseguire i suoi ambiziosi obiettivi, il più importante dei quali è garantire il diritto alla mobilità delle comunità trentine, e far crescere la qualità della vita delle persone che tutti i giorni si muovono nel nostro territorio per lavorare, studiare o godere della sua bellezza.
Ultimo aggiornamento: 11/06/2024 06:30:27
POTREBBE INTERESSARTI
Roma - Esame di maturità per 526.317 studenti italiani, poco più di 8mila bresciani, di cui 1.200 tra Valle Camonica,...
Ceto (Brescia) - Ultimo saluto a Brigida Andreina De Pari, 82 anni. Nel pomeriggio si terranno le esequie di...
Cles (Trento) - Domani - giovedì 20 giugno, alle 18 - si alzerà il velo a Cles sulla nuova mostra “Valentino Ruatti....
Venerdì 21 giugno "Yoga day", sabato 22 lo spettacolo "Mago per svago"
Finanziati da Regione Lombardia tre progetti della Cooperativa di Bessimo
ULTIME NOTIZIE
Sondrio - Maltrattamemnti sulla moglie, imprenditore valtellinese arrestato. Il 35enne è accusato di stalking e lesioni....
Brescia - Un insegnante di religione residente nel Bresciano è stato arrestato per pedopornografia. L'inchiesta della...
Ardenno (Sondrio) - Test doveva essere e test è stato. Manuel Bracchi, in coppia con Debora Fancoli, ha chiuso in ottava...