Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Ondata di maltempo, 250 tonnellate raccolte alla foce del fiume Sarca: turismo 'salvato' sul Garda

Riva del Garda - Prosegue il monitoraggio presso la foce del fiume Sarca. Anche nella giornata di oggi il personale dei vigili del fuoco di Riva del Garda si trova sul posto a completare e ripetere le operazioni di recupero. Una prima stima potrebbe essere 250/300 tonnellate di materiale raccolto. Risulta fisiologico che un 20/30% del materiale sfugga all'azione di contenimento, dovuto al moto ondoso, alle grandi proporzioni e all'assetto operativo.

Foto @VVF Riva del Garda.


retiSenza questa sforzo di sarebbero riversati su spiagge e lidi migliaia di metri cubi di legname che avrebbero gravemente pregiudicato il prosieguo della stagione turistica in questo difficile 2020. Il personale si è impegnato oltre misura per garantire un servizio particolarmente pesante e rischioso. Solo per questo intervento sono stati impiegati nell'arco di oltre 48 ore circa 35 vigili tra cui colleghi del Corpo di vigili del fuoco di Tenno, un autocarro gru, due natanti, mezzi fuoristrada e di supporto, con la collaborazione del personale della Guardia Costiera e della Polizia di Stato operante in acqua.

Ultimo aggiornamento: 31/08/2020 13:01:57
POTREBBE INTERESSARTI
A Palù di Giovo è arrivato il titolo grazie a un terzo posto nella Classicissima Cantine Moser
L'evento al centro per lo sport ha appassionato gli alunni in gara
Intervento del presidente della Provincia di Sondrio, Davide Menegola
ULTIME NOTIZIE
Sarnonico (Trento) - Sul green di Sarnonico si è svolta la gara "Palmieri Golf Tour". Un centinaio i partecipanti...
Operazione delle Guardia di Finanza di Merano e Procura di Bolzano