Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Lockdown, le proiezioni di Confindustria: "Rischio recessione"

Brescia - Confermate le nuove proiezioni "nere" sul PIL del Paese dopo la decisione di proseguire lockdown e limitazioni anti-Covid nonostante la catastrofe socio-economica generata dalla gestione degli ultimi mesi.

Secondo il Centro Studi di Confindustria, nella Congiuntura Flash, a fine 2020 l'Italia rischia una seconda recessione a causa della pandemia di coronavirus.


"Le recenti misure restrittive per arginare l'epidemia - si legge nel rapporto - inducono a stimare che nel IV trimestre si avrà di nuovo un Pil in calo". L'impatto sull'economia italiana delle scelte effettuate in primavera era stato il crollo del 17,8% di primo e secondo trimestre, compensato solo marginalmente dal rimbalzo nel terzo.

Ultimo aggiornamento: 21/11/2020 20:03:31
POTREBBE INTERESSARTI
Trissino (Vicenza) - Il nuovo Campione Italiano Under 23 di ciclismo su strada è Edoardo Zamperini, che taglia il...
Insieme a Debora Fancoli il driver tiranese sbaraglia la concorrenza
Vento assente per il completamento del secondo Round Robin: i risultati
ULTIME NOTIZIE
Sul posto tecnici Anas, vigili del fuoco e forze dell'ordine
Intervento a Bagolino, l'anziano trasportato in ospedale a Gavardo
Ballottaggio, oggi e domani urne aperte per scegliere il sindaco