Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Expo Riva Schuh e Gardabags: le nuove tendenze della moda e calzature

Riva del Garda - Le nuove tendenze del mercato della moda e delle calzature sono state analizzate nel webinar dal titolo "2022 Fashion Market, Shifts & Strategies" promosso da Expo Riva Schuh e Gardabags, che ha visto l'intervento dell'economista Enrico Cietta, Ceo Diomedea e Maria Eugenia Errobidarte, consulente senior WGSN Mindset.


E' stato l’ultimo degli incontri online dedicati ai temi più attuali del mondo della calzatura e degli accessori, femminili e maschili: durante il webinar è stato analizzato, attraverso case histories concrete, l’impatto che avranno i processi del design circolare e della moda virtuale sul modo in cui la moda stessa verrà prodotta, acquistata e venduta dal 2022.


Alessandra AlbarelliL'obiettivo - come anticipato da Alessandra Albarelli (nella foto), direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi - "è fornire a produttori e compratori del settore della calzatura di volume, della pelletteria e dell’accessorio, gli strumenti giusti per riuscire ad orientarsi all’interno del nuovo scenario economico imposto dal coronavirus e accompagnare gli operatori nella nuova sfida del cambiamento".


Nell'introduzione Enrico Cietta ha posto l'accetto sui nuovi orientamenti e, riferendosi a una recente intervista di Miuccia Prada, che ha dichiarato "Sono cresciuta in un mondo relativamente piccolo, sto invecchiando in un mondo globalizzato", ha evidenziato le grande attese del settore e l'impatto della pandemia sul mondo della moda.


Nel webinar sono state messe in evidenza le principali macro tendenze che stanno influenzando il mercato della moda femminile e maschile. I dati parlano da soli, con un tasso di disoccupazione a livello europeo che è passato in pochi mesi dal 5,4% al 9,2% e conta più di 40 milioni di persone in cassa integrazione nel vecchio continente.


Inoltre - come indicato da Maria Eugenia Errobidarte - c'è stato un drastico calo di consumi anche nel segmento moda che è stimato a livello mondiale nel 23%, con punte del 26% in Spagna, 29% in Gran Bretagna e addirittura del 49% in Italia. Le perdite sono stimate nel 35% sull'attività degli ultimi anni. Foto di Jacopo Salvi.


Expo Riva Schuh - Gardabags 02

La ripresa - ha aggiunto la consulente senior WGSN Mindset - "è prevista nel biennio 2022-2023, con però un mercato nettamente cambiato rispetto al passato". L'effetto della crisi per la pandemia ha inciso sia sui brand già affermati sia sui giovani stilisti che fanno fatica a emergere.


"Expo Riva Schuh e Gardabags - ha concluso Alessandra Albarelli - hanno dedicato questo appuntamento alla sostenibilità, un tema da sempre caro a Riva del Garda Fierecongressi, perché considerato come una potente leva per progredire verso il domani del settore"

Ultimo aggiornamento: 11/11/2020 14:45:10
POTREBBE INTERESSARTI
A Palù di Giovo è arrivato il titolo grazie a un terzo posto nella Classicissima Cantine Moser
L'evento al centro per lo sport ha appassionato gli alunni in gara
Intervento del presidente della Provincia di Sondrio, Davide Menegola
ULTIME NOTIZIE
Sarnonico (Trento) - Sul green di Sarnonico si è svolta la gara "Palmieri Golf Tour". Un centinaio i partecipanti...
Operazione delle Guardia di Finanza di Merano e Procura di Bolzano