Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Sci al Corvatsch: apertura impianti e promozioni skipass per gruppi e sci club

giovedì, 21 novembre 2019

St. Moritz – Scatta la stagione del grande sci in Engadina. Da sabato 23 novembre si scia al Corvatsch in un paesaggio eccezionale, tipicamente invernale con neve naturale. Le precipitazioni dell’ultima settimana hanno portato neve in abbondanza e il comprensorio del Corvatsch è una delle principali attrattive per sciatori lombardi, gruppi e sci club.

IMPIANTI E PISTE APERTE

corvatsch sci neveSubito una vasta offerta di impianti e piste: sabato aprono la funivia Surlej – Murtèl, la funivia Murtèl – Corvatsch, la seggiovia Mandra da 4 posti, la seggiovia Alp Surlej da 4 posti e la seggiovia Curtinella da 6 posti e le piste associate Standard (numero 1), Dürrenast (1a), Mandra (6), Chastelets (10a), Chastelets unten (10b), Discesa a valle (10c), Curtinella Run (12) e il Corvatsch Park con vari rail e box. Aperti i ristoranti Ristorante 3303, Stazione intermedia Murtèl e Bistro, Hossa Bar, Alpetta.

Lo skilift Cristins con piattelli sarà in funzione da sabato 30 novembre, mentre una settimana dopo, ovvero sabato 7 dicembre, sarà il turno della seggiovia Rabgiusa da 2 posti e dell’Ustaria Rabgiusa. Dal 18 dicembre riprenderà la stagione anche sul Furtschellas.

Orari d’apertura Corvatsch/Furschellas
Orari d’apertura Diavolezza
Orari d’apertura Lagalb

SCONTI PER COMITIVE

Sono previsti durante la stagione anche le proposte di voucher per gruppi di sciatori, Sci Club o Cai. In particolare per i gruppi italiani sono proposti i seguenti sconti:

- skipass per gruppi da 5 sciatori (Corvatsch, Furtschellas, Diavolezza, Lagalb) con voucher 50 euro adulti (oltre i 18 anni), 34 euro giovani (13-17 anni) e 17 euro ragazzi (6-12 anni).

skipass per gruppi da 10 sciatori (Corvatsch, Furtschellas, Diavolezza, Lagalb) con voucher 42 euro adulti (oltre i 18 anni), 28 euro giovani (13-17 anni) e 14 euro ragazzi (6-12 anni)

snow night per gruppi da 5 sciatori (Corvatsch) ogni venerdì dal 6 dicembre con voucher 20 euro adulti (oltre i 18 anni), 20 euro  giovani (13-17 anni) e 12 euro ragazzi (6-12 anni)

sci engadina corvatschUn’altra opportunità è rappresentata da giornate speciali (Corvatsch, Diavolezza e Lagalb) per gruppi, in particolare al sabato, partendo da sabato 21 dicembre 2019, quindi sabato 11 gennaio 2020, sabato 15 febbraio, sabato 14 marzo, sabato 28 marzo, sabato 4 aprile e sabato 18 aprile. In queste giornate i prezzi degli skipass giornalieri sono così articolati: gruppi da 5 persone (adulti da 18 anni 42 euro,  giovani da 13  a 17 anni 28 euro e bambini da 6 a 12 anni 14 euro); gruppi da 10 (adulti oltre i 18 anni 36 euro, giovani 13-17 anni 24 euro e bambini 6-12 anni 12 euro)

I voucher si possono ottenere compilando un apposito modulo e contattando i rappresentanti in Italia, Beppe (info@skiengadin.it) e Hannelore Colazzo (info@hhcomunica.com).

NOVITA’: ATTRAZIONI, TECNOLOGIA E ENOGASTRONOMIA

Svelate le novità di una stagione che si annuncia lunghissima: dopo l’apertura del Corvatsch, a dicembre al via la stagione delle Snow Night con sci, serate speciali e i party all’Hossa bar e nei locali che si affacciano sulle piste. Qui le novità.

Uno skipass stagionale per le Corvatsch Snow Night, Rominger: “Una nuova grande stagione sugli sci”“Da questo weekend - spiega Andrea Cristina Rominger, del Comprensorio Corvatsch-Diavolezza-Lagalb – parte la stagione invernale e la nostra skiarea è pronta a offrire numerose attrazioni e manifestazioni che faranno vivere al meglio la vacanza”.

Sul fronte tecnologico, la novità dello Snowsat, sistema di navigazione ideato per i macchinisti dei battipista in grado di misurare tramite GPS l’altezza dello strato di neve sotto il veicolo. Per raccogliere le rispettive informazioni, sono stati rilevati i dati geodetici di tutto il comprensorio del Corvatsch e inserirti in un modello digitale del terreno. Grazie al navigatore Snowsat, è possibile ottimizzare l’impiego delle macchine, ridurre il consumo di carburante e migliorare la qualità delle piste. La misurazione dell’altezza del manto nevoso è altrettanto importante, perché offre notevoli vantaggi nell’ambito dell’innevamento artificiale. Infatti, i dati disponibili servono a pianificare il luogo da innevare e a calcolare la quantità di neve necessaria. Ciò consente a sua volta un impiego più efficace delle risorse e una riduzione del consumo di acqua.

Qualità elevata delle piste garantita a lungo termine e massima economicità: rispetto a qualsiasi altro battipista, il nuovo PistenBully è il primo a soddisfare la norma Euro V sui gas di scarico con conseguente risparmio delle risorse e rispetto dell’ambiente.

Al ristorante della stazione intermedia Murtèl si propongono pizze vegane con hummus di ceci, verdura grigliata e rucola. All’Hossa Bar chance di un gustoso hot dog con Bratwurst alla birra Palü fatta in casa. E molto altro con piatti vegetariani e all’Ustaria Rabgiusa serve inoltre saporite specialità valtellinesi come la salsiz di cervo o pizzoccheri.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136