Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Lunedì, 12 ottobre 2020

Assembramenti nelle case private vietati nel nuovo Dpcm? Polemiche e spettro delle "denunce di vicinato"

Brescia - Oltre allo stop agli sport di contatto per i non professionisti, la chiusura degli stadi, ulteriori limitazioni per la movida, tra le ipotesi sul tavolo del Governo per il Dpcm atteso a ore c’è lo stop alle feste private e alle riunioni organizzate nelle case: così si vogliono impedire i contatti tra persone non conviventi. Per molti potrebbe tornare l'incubo autocertificazione e congiunti, con lo spettro di una limitazione successiva agli spostamenti tra Regioni.


"SEGNALAZIONI" COME SOLUZIONE AL RISPETTO DEI DIVIETO, IMPAZZA LA POLEMICA
Quello degli assembramenti nelle case è un aspetto non di facile controllo.

La soluzione? Più controlli e addirittura “segnalazioni” tra vicini, le "denunce di vicinato", aumentando così il livello di scontro a livello sociale. Quest'ultima opzione - scaturita nel dibattito dopo alcune dichiarazioni del ministro Speranza da Fabio Fazio - ha fatto nascere polemiche nelle ultime ore rievocando modelli di regimi dittatoriali che prevedono la delazione come metodo di controllo e repressione.


Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite di Che Tempo Che Fa aveva infatti risposto a come si potrà garantire il controllo sulle abitazioni private con queste parole: “Se c’è una norma questa deve essere rispettata. Gli italiani, poi, hanno dimostrato nei mesi scorsi di non avere bisogno della polizia o delle forze dell’ordine in generale per rispettare le regole. Noi senz’altro aumenteremo i controlli e ci saranno anche segnalazioni”.

Ultimo aggiornamento: 12/10/2020 08:15:04
POTREBBE INTERESSARTI
Verrà utilizzato in Trentino Alto Adige e Triveneto
Desenzano dle Garda (Brescia) - L’ospedale di Desenzano ha recentemente aumentato l'offerta specialistica aprendo un...
Trento - "Carcere di Trento: a fare le spese del naufragio del progetto è il personale, Si verificano ormai con...
ULTIME NOTIZIE
Livigno – Dopo Flora, fresca di riconferma del titolo Mondiale Junior di Big Air, vinto poche settimane fa proprio sulle...
Dro (Trento) - Incidente stradale sulla Gardesana, con tre feriti. Frontale fra veicoli a Dro sulla statale 45bis al km...
Vobarno (Brescia) - Intervento a Vobarno per soccorrere due ragazze cadute in fiume Chiese in prossimità della presa...