Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Coronavirus, sette morti e 179 nuovi casi in provincia di Trento

mercoledì, 25 novembre 2020

Trento – Sono 179 i nuovi casi positivi al Covid-19 riportati oggi dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari nel suo report giornaliero. Di questi, due terzi (119) sono stati intercettati attraverso screening o rintracciamento dei contatti di altri casi positivi. Ci sono, sul totale odierno, 33 persone (tra ospiti e operatori) che provengono dall’ambito delle RSA, e poi 1 bambino tra 0-2 anni e ben 75 ultra settantenni.

tamponi rapidiLe conseguenze più gravi determinate dall’infezione ricadono come noto sugli anziani. Oggi si registrano sette nuovi decessi: si tratta di quattro donne e di tre uomini; l’età media è di 81 anni (la vittima più giovane aveva 70 anni, quella più anziana 91); quattro decessi sono avvenuti in RSA. Ieri gli ospedali trentini hanno accolto 34 nuovi pazienti e ne hanno dimessi 47: i ricoveri Covid pertanto al momento sono 462, di cui 41 in rianimazione.

Ci sono anche oggi 16 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare e le classi in quarantena ieri erano 84. Sale di altri 186 il numero dei guariti (sono 11.376 dall’inizio della pandemia), mentre i tamponi analizzati ieri sono stati 3.403, di cui 1.792 dal laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ed altri 1.611 alla Fem.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136