Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Scuola, rebus ripartenza. Salvini: “Folle far tenere la mascherina per ore, fa male”

martedì, 25 agosto 2020

Brescia – Ore calde per la ripartenza scolastica di metà settembre con vertici d’urgenza che si susseguono per cercare di trovare la quadra con soluzioni realistiche e non distaccate dalla vita di tutti i giorni, come spesso accaduto negli ultimi mesi dalle istituzioni.

Alle rassicurazioni date corrispondono infatti linee guida che si scontrano con la realtà di tutti i giorni. Dal trasporto pubblico (il metro richiesto per il distanziamento farebbe di fatto saltare tutti i ragionamenti sulla ripartenza) alla gestione di eventuali nuovi contagiati, dal numero di tamponi alla misurazione della temperatura, tutto potrebbe saltare se dovessero essere rispettate alla lettera i consigli degli esperti, con pesanti conseguenze a catena sulle famiglie.

Un altro tema divisivo è quello delle mascherine da portare in classe: netto Matteo Salvini, ospite di In Onda su La7. “Mi diano una spiegazione scientifica per cui bambini di 6 anni dovrebbero stare 5 ore in classe con la mascherina. Mi rifiuto di pensare che qualcuno imponga a bimbi di 6-7 anni di stare 4-5 ore con la mascherina. Saremmo gli unici al mondo. In Svizzera vanno a scuola senza mascherina, plexiglas e banchi con le rotelle. Mi diano una spiegazione per cui bambini di 6 anni devono tenere la mascherina in classe. È folle! Fa male tenere la mascherina per sei ore“, le parole del leader della Lega.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136