Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


Festa di Santa Barbara e bilancio del 2020 per i vigili del fuoco di Dro

venerdì, 4 dicembre 2020

Dro – Tanti interventi e difficoltà per i Vigili del fuoco di Dro, ma anche novità positive e voglia di continuare a donare alla comunità.

vigili fuoco dro 2Per la prima volta dopo decenni i Vigili del Fuoco di Dro, guidati dal Comandante Luca Sartorelli, non potranno trovarsi insieme per festeggiare l’amata Santa Barbara. Le restrizioni sanitarie dovute al Covid-19 non hanno comunque fermato il desiderio di celebrare la Santa Patrona e di trovarsi insieme, anche se solo per un fugace saluto fuori dalla Chiesa di Dro, in cui domani verrà celebrata la tradizionale messa.

Un anno particolare per tutti questo 2020, compresi i Vigili droati che confermano sempre grandi numeri per quanto riguarda l’interventistica, tra interventi, manovre e servizi di vigilanza. Sono stati registrati ad oggi 413 eventi (in aumento rispetto al trend degli ultimi anni che si aggiravano intorno ai 380) con un totale di 3.614 ore donate alla comunità, senza contare il tempo dedicato a riunioni, direttivi e manutenzione dell’attrezzatura e della caserma.

vigili fuoco droGli interventi maggiori registrati quest’anno sono i servizi per allagamenti e alluvioni (75) causati dalle due alluvioni avvenute a fine agosto e soprattutto quella di ottobre, in cui la Sarca è esondata in più punti del territorio comunale: a Ceniga è arrivata sulla strada statale, a Dro ha allagato una casa vicina all’argine e a Pietramurata ha sommerso capannoni agricoli, garage e ettari di frutteti, sommergendoli in alcuni punti con 3 metri d’acqua. Al tutto si sommano anche alcuni temporali caratterizzati da bombe d’acqua registrati durante il corso dell’estate. Seguono per numerosità i servizi di prevenzione (67) dovuti sempre alle 2 alluvioni e vari sopralluoghi eventi. In calo rispetto all’anno precedente, fortunatamente, gli interventi legati agli incidenti stradali lievi, medi e gravi, tra cui una pinza idraulica (37). Numerosi i soccorsi a persona (22) e supporto elicottero (22), i soccorsi ad animali (13) e le bonifiche vespe (16). Sono stati 19 gli incendi di varia natura (boschivi, appartamento, camini e cassonetti) tra cui l’incendio di un garage al limite del centro storico di Dro durante il lockdown, intervento delicato che fortunatamente si è risolto nel migliore dei modi, senza feriti e con  solo danni all’abitazione. Si sono poi registrate 9 aperture porte urgenti e seguono infine i vari servizi tecnici, di vigilanza e l’attività addestrativa. Quest’anno si aggiunge al tradizionale lavoro di interventistica anche la doppia distribuzione delle mascherine, coordinate assieme a Soccorso Alpino, Associazione Mato Grosso e altri volontari di Pietramurata che ha impiegato ben 127 ore di lavoro di decine di Vigili. In tutto, nelle due giornate ,sono state distribuite 20.000 mascherine.

Nel 2020 ci sono state anche liete novità per il Corpo di Dro: l’assunzione di tre nuovi Vigili (Sandra Santoni, Linda Bettin e Luca Bauer) a cui facciamo i migliori auguri per una duratura e soddisfacente vita da Vigili del Fuoco Volontari. A tutt’oggi il corpo conta 31 vigili, con 2 Vigili complementari, 3 sostenitori, 6 onorari e 14 allievi per un totale di 54 persone che ruotano intorno alla struttura di Protezione Civile comunale.

Si ringrazia la vecchia e la nuova amministrazione comunale e i famigliari di tutti i Vigili del Fuoco, mogli, mariti, fidanzate/i, madri, padri e figli, per dare la possibilità ad ognuno di noi di proseguire nel sogno di aiutare gli altri. Un ringraziamento anche alla popolazione del Comune di Dro che non manca mai di dare affetto e sostenerci in più modi, rendendo questo importante carico di lavoro più leggero, aumentando la nostra soddisfazione per i risultati ottenuti in questi anni“, il commento del Comandante Luca Sertorelli.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136