Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Comano Terme, debutto con sorpresa del nuovo consiglio comunale

martedì, 13 ottobre 2020

Comano Terme - Primo Consiglio comunale a Comano Terme (Trento), il sindaco Fabio Zambotti rimanda l’assegnazione delle deleghe. Ieri si è tenuto il primo Consiglio Comunale a Comano Terme, presieduto dal consigliere più anziano (Achille Onorati).

Fabio Zambotti ComanoUn’assemblea tranquilla, o quanto meno si rimanda tutto alla prossima volta. Infatti il sindaco Fabio Zambotti (nella foto), dopo aver assegnato a tutti i consiglieri comunali di maggioranza delle deleghe per la prima volta, ha annunciato la Giunta ma senza deleghe e solo per ambiti: Achille Onorati (vice sindaco), Giulia Pederzolli, Mauro Buratti e Chiara Pirola. Il sindaco fa sapere che dovrà perfezionare nei prossimi giorni l’assegnazione delle deleghe.

Dopo che il sindaco ha citato il risultato alle elezioni ed aver invocato un clima di collaborazione, ha preso la parola il capogruppo dell’opposizione Cinzia Parisi (Lega) ricordando che durante la scorsa legislatura non c’è stato questo dialogo e confronto con la minoranza e che attenderà la mancata clamorosa assegnazione delle deleghe. Parisi ha annunciato poi che depositerà due mozioni e tre interpellanze a firma di tutti i consiglieri della Lega (Parisi, Binelli, Brena, Baroldi e Salvaterra).



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136