Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Chiavenna, il vescovo Oscar ricorda suor Maria Laura: “E’ sempre un riferimento”

sabato, 6 giugno 2020

Chiavenna - “Speriamo, molto presto, di poterla annoverare tra il coro dei Beati”, così monsignor Oscar Cantoni, vescovo della diocesi di Como che comprende anche la Valchiavenna e Valtellina, ha ricordato suor Maria Laura Mainetti, uccisa vent’anni fa. “Suor Maria Laura - ha proseguito monsignor Cantoni (nella foto) – è sempre un punto di riferimento per tutti noi. Da 20 anni, nel firmamento di Dio brilla una stella luminosa ed il suo nome è Laura e noi, naviganti, la guardiamo per riuscire ad orientarci”.

Vescovo- Oscar CantoniNella chiesa di San Lorenzo a Chiavenna (Sondrio), alla presenza del prefetto Salvatore Pasquariello, del sindaco Luca Della Bitta e di amministratori locali della valle e fedeli, tutti ben distanziati, si è svolta nel tardo pomeriggio una celebrazione nel 20esimo anniversario dell’omicidio di Suor Maria Laura. La religiosa venne uccisa da tre ragazze che l’attirarono con una scusa al parco e poi la colpirono in modo letale.

La religiosa era nata a Colico il 20 agosto 1939 e ricopriva l’incarico di madre superiora della congregazione delle Figlie della Croce di Sant’Andrea di Chiavenna. Entrò nella Congregazione fin da giovane e dedicò la sua vita alla missione tra i bambini, i giovani e le famiglie in diverse città italiane, tra cui Roma e Colico, infine venne assegnata alla comunità di Chiavenna dove il 6 giugno di vent’anni fa venne uccisa. “Il suo sacrificio – ha concluso il vescovo – ha voluto imitare Gesù in tutto fino, addirittura, a morire perdonando”. 

Dopo la celebrazione con il vescovo Oscar a Chiavenna, domani – alle 11 – sarà celebrata un’altra Messa in ricordo di suor Maria Laura nella chiesa di Villatico a Colico.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136