Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Cambio al vertice della Legione Trentino Alto Adige dei carabinieri

giovedì, 17 settembre 2020

Bolzano – Avvicendamento del Comandante della Legione Carabinieri Trentino Alto Adige. Nella Caserma “Cap. M.O.V.M. Francesco Gentile” si è tenuta, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto”, Generale di Corpo d’Armata Enzo Bernardini, la cerimonia di avvicendamento del Comandante della Legione Carabinieri “Trentino Alto Adige” tra il Generale di Brigata Ugo Cantoni ed il Generale di Brigata Marco Lorenzoni. lorenzoni cantoniL’evento si è svolto in forma esclusivamente interna per l’attuale situazione sanitaria. Il Generale Cantoni, dopo oltre 2 anni, lascia il vertice della Legione Carabinieri Trentino Alto Adige destinato ad assumere un nuovo incarico presso il Comando Generale dell’Arma a Roma.

Nel suo discorso di saluto, il Generale Cantoni ha voluto ringraziare tutti i Carabinieri, che con il proprio quotidiano impegno, anche nei momenti di difficoltà come quello attuale, sanno essere vero punto di riferimento per i cittadini. Il Generale Cantoni, pur “lasciando” il Trentino-Alto Adige per la seconda volta, dato che già da Capitano aveva comandato la Compagnia Carabinieri di San Candido, ha sottolineato il profondo legame che lo lega con “questa meravigliosa terra”.

Al Generale di Brigata Ugo Cantoni subentra il Generale di Brigata Marco Lorenzoni, già Comandante Provinciale di Firenze. Il Generale Lorenzoni proviene dalla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma dove ha ricoperto l’incarico di Direttore dell’Istituto di Studi Professionali e Giuridico-Militari, curando la formazione e l’addestramento degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136