Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Associazione pubblici esercizi, Sergio Bortolotti nuovo vicepresidente in Trentino

sabato, 7 novembre 2020

Trento - L’Associazione dei pubblici esercizi del Trentino ha nominato il proprio vicepresidente, che fino al 31 dicembre 2020 sarà Sergio Bortolotti. La nomina è avvenuta nel corso dell’assemblea annuale dell’associazione, durante la quale la presidente Roman Fabia ha affrontato anche la difficile situazione della categoria.

bortolottiFino al 31 dicembre 2020, ovvero fino alla scadenza delle cariche associative del quinquennio 20015-2020, sarà Sergio Bortolotti il vicepresidente dell’Associazione dei pubblici esercizi del Trentino. Fabia Roman ha ufficializzato la nomina nel corso dell’assemblea annuale dell’Associazione tenutasi nei giorni scorsi presso l’auditorium Ivo Perini di Seac, a Trento.

L’assemblea è stata anche l’occasione per fare il punto – seppur in un momento particolarmente incerto – sulle prospettive della categoria e sull’andamento delle imprese associate. Sottolineando l’importanza di avere al fianco un’associazione come Confcommercio Trentino durante questa emergenza sanitaria, la presidente Roman ha elencato le iniziative assunte dall’associazione per supportare le imprese in questi mesi straordinari. La categoria è una delle più colpite dall’emergenza covid-19 e dalle iniziative nazionali e provinciali attuate per contrastare il virus. Roman ha ricordato il confronto costante dell’Associazione con la giunta provinciale, la presenza sui tavoli di lavoro che riguardano la categoria e il collegamento con il governo nazionale instaurato per il tramite di FIPE.

“L’anno 2020 è certamente complesso – commenta il vicepresidente Bortolotti – Le congiunture economiche/ sociali, incidono profondamente sul funzionamento delle attività commerciali, mettendoci tutti in gravi difficoltà. Tutte le attività stanno soffrendo percentualmente in maniera significativa, mettendo a rischio la sopravvivenza stessa delle attività. L’associazione si fa portavoce dei bisogni degli imprenditori a livello politico e sociale ed è promotrice verso le istituzioni, nel condividere possibili soluzioni, inoltre garantisce servizio d’informazione, formazione, assistenza e consulenza alle imprese. Ho sempre creduto nella forza dell’associazione, nella quale nel tempo ho ricoperto varie cariche, cercando di portare il mio contributo. In questo momento sono stato chiamato a ricoprire questa carica che cercherò di onorare al meglio, portando la mia conoscenza concreta sia come membro di giunta, sia come imprenditore”.

Sergio Bortolotti, titolare del bar Tre Portoni di Trento, storico locale cittadino, è uno dei soci fondatori dell’Associazione Pubblici Esercizi del Trentino, ed ha ricoperto per anni incarichi nella Giunta Esecutiva dell’Associazione.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136