Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


500 Miglia Touring, la prima giornata e i premiati di Bolzano e Riva del Garda

venerdì, 9 ottobre 2020

Riva del Garda – Si è conclusa la prima tappa della XXII edizione della 500 Miglia Touring con l’arrivo a Bolzano in piazza Walther.

40 gli equipaggi al via questa mattina da piazza Vittoria a Brescia. Le auto, tra d’epoca e super car, hanno percorso il territorio di Nave, Caino, Gavardo fino a Salò per poi risalire la sponda bresciana del lago di Garda fino a Riva del Garda dove c’è stata la prima sosta per il pranzo.

Nel pomeriggio sono stati gli incantevoli paesaggi di Molveno, Andalo e passo della Mendola, ad accompgnare le auto fino a Bolzano. Domani le auto partiranno alla volta di Merano per giungere in serata a Ponte di Legno.

Premiazioni di giornata

a Riva del Garda (Giurie locali)

- n° 39: Lamborghini Aventador Roadster (2015) con equipaggio Tedesco (Korbinian Proeckl e Michael Ellesperger)

- n°1: Lancia Aprilia ministeriale (1938) con equipaggio bresciano (Ancelotti Francesco)

- n°3: Cadillac Convertibile S62 (1953) equipaggio da Parma (Davide Ferrari)

- n°10: Jaguar XK 150 (1959) equipaggio dalla Germania (Arie Vroegh e Jos Entoven)

a Bolzano (giurie locali)

- n° 20: Alfa 2000 spider (1959) equipaggio bresciano (Sofia Merighetti e Francesca Baroni)

- n° 16: Alfa romeo spider duetto osso di seppia (1966) equipaggio olandese (Gert de Vries e Sebaastian Rios)



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136