Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Spettro lockdown totale, lunedì vertice Regione-sindaci in Lombardia

Brescia - Lo spettro di un lockdown totale si fa sempre più attuale col passare delle ore: indiscrezioni sempre più pressanti individuano la prima settimana di novembre quella cruciale per la decisione definitiva dopo il mini-lockdown in atto da una settimana in Italia dopo gli ultimi provvedimenti locali e il Dpcm.


L'ipotesi prende corpo e non viene più smentita a tutti i livelli - membri della maggioranza del Governo, opposizione e istituzioni locali - trincerandosi dietro all'andamento della curva epidemiologica e dietro a decisioni di altre nazioni quali Francia e Germania, dimenticandosi l'assurdità e l'inefficacia della maggior parte delle imposizioni date in Italia negli ultimi mesi e la catastrofe socio-economica scatenata da tale gestione con limitazioni destinate a proseguire senza un termine al momento ben definito con risarcimenti in larga parte minimali.


LUNEDI' VERTICE DECISIVO IN LOMBARDIA?
fontana“In attesa dei dati di oggi, ho aggiornato assessori e sottosegretari su quella che è l’evoluzione della curva epidemiologica nelle singole province della Lombardia. Ho fatto loro presente che è necessario attendere ancora qualche giorno per capire se le restrizioni previste dal Dpcm, sommate a quelle che riguardano specificatamente la nostra regione, si sono rivelate utili per il contenimento del virus”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della riunione di Giunta.


“Un principio - aggiunge il governatore Fontana - che vale anche per una condivisione della situazione con l’ANCI e con i sindaci dei capoluoghi di Provincia ai quali ho dato appuntamento per lunedì. Con loro faremo il punto della situazione sulla base di un ‘pacchetto’ di dati che, secondo quanto ci dicono i nostri esperti, può essere un indicatore ‘credibile’ per capire come evolve il quadro sanitario ed epidemiologico”.

Ultimo aggiornamento: 30/10/2020 11:40:30
POTREBBE INTERESSARTI
Domenica 30 giugno incontro e testimonianze alla presenza di monsignor Sigalini, Anna Maria Catano e Davide Zammattio
I nuovi gestori sono Francesco Cavagnoli e Sara Bianchi: "La nostra proposta nel segno del ritorno alle tradizioni"
Corsi dal lunedì al venerdì, il vicepresidente Manzini: "Puntiamo su progetto inclusivo sportivo, sociale e ambientale"
Rigatti: “Un grande valore aggiunto non solo per il Comune di Nago-Torbole, ma per tutto il Garda Trentino”
ULTIME NOTIZIE
Selezionati in vista dello Youth World Sailing Championship