Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Bando terrazzamenti, finanziate domande extra in Valle Camonica, Sebino e Valtellina

Un milione e mezzo complessivo assegnato da Regione Lombardia

Breno - È stato approvato lo scorrimento della graduatoria dei progetti ammessi al contributo a valere sul 'Bando Terrazzamenti 2023' e l'assegnazione delle risorse a disposizione.
Inizialmente, con il decreto dello scorso 30 ottobre 2023, in esito all'istruttoria delle domande presentate, è stata approvata la graduatoria delle domande ammesse, per un totale di 295 istanze e un contributo regionale complessivo di 6,49 milioni di euro, e sono state assegnate alle prime 228 domande le risorse pari a 5.000.000 di euro a fronte di un investimento complessivo dei soggetti richiedenti di 10,21 milioni di euro.

"Con questo ulteriore decreto - spiega Massimo Sertori, assessore regionale a Enti locali e Montagna - si è provveduto a garantire il completo scorrimento della graduatoria precedentemente approvata con il finanziamento delle ulteriori 67 istanze ammesse".

"Il bando, nato su volontà del mio assessorato, è rivolto a soggetti pubblici e privati - ricorda l'assessore - e persegue le finalità della salvaguardia e dello sviluppo del territorio montano e della tutela del paesaggio agrario e finanzia, in particolare, la realizzazione di interventi di ripristino, conservazione e parziale completamento di elementi strutturali del paesaggio agrario nel contesto montano (terrazzamenti, muretti a secco e altri interventi), con ricadute positive sul rilancio e sul sostegno all'economia locale".

"L'iniziativa è frutto - continua Sertori - di un positivo lavoro di collaborazione con le Comunità Montane lombarde che, più di altri enti, hanno come punto di forza la conoscenza del territorio e delle realtà locali ed economiche che vi operano. Le istruttorie di ammissibilità, infatti, sono state svolte dalle Comunità Montane, a cui Regione Lombardia, che ha in capo la regia dell'iniziativa, sta trasferendo le risorse per finanziare direttamente gli interventi".

Comunità Montana di riferimento - Contributo erogabile (euro) - n° interventi finanziati a seguito di scorrimento
Comunità Montana Alta Valtellina 50.000 1
Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi 119.749,05 4
Comunità Montana Lario Intelvese 5.050,80 1
Comunità Montana Lario orientale - Valle San Martino 124.711,71 5
Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano 0
Comunità Montana Sebino Bresciano 57.289,91 2
Comunità Montana Triangolo Lariano 7.585,12 1
Comunità Montana Valchiavenna 0
Comunità Montana Valle Brembana 48.297,38 1
Comunità Montana Valle Camonica 89.758,57 5
Comunità Montana Valle Imagna 34.190,08 2
Comunità Montana Valle Seriana 44.372,82 3
Comunità Montana Valle Trompia 302.125,61 15
Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio 122.340,18 4
Comunità Montana Valli del Verbano 0
Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d'Esino e Riviera 45.366,52 1
Comunità Montana Valtellina di Morbegno 10.371,93 1
Comunità Montana Valtellina di Sondrio 10.593,48 1
Comunità Montana Valtellina di Tirano 46.744,11 1
TOTALE 1.496.628,68 euro 67 interventi
Ultimo aggiornamento: 07/04/2024 00:55:46
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Le decisioni del Questore dopo controlli ed episodi di cronaca
Per verosimili motivi di gelosia: moldavo 48enne arrestato dai carabinieri
Intensificati i controlli dei carabinieri nel capoluogo: il bilancio