Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Estate da urlo a Cles, Lorenzo Paoli (Pro loco): "Stagione positiva, con tanti eventi a settembre"

Cles (Trento) - Escursioni, visita a castelli, palazzi e mostre: in Val di Non e soprattutto a Cles prosegue la stagione estiva con numerosi appuntamenti e presenze turistiche. Nella sede della Pro loco, ubicata nella piazza centrale della capitale della Val di Non, a lato dell’ingresso del municipio, c’è un via vai di turisti, gente che chiede informazioni su eventi e itinerarie numerose sono le richieste telefoniche di informazioni. L'inizio di settembre 2023 passerà alla storia per il clima ancora agostano, non solo per le temperature, ma anche per le presenze di turisti.


"La stagione estiva - racconta Lorenzo Paoli (nel video), presidente della Pro loco di Cles - è andata molto bene: i turisti sono tornati a frequentare Cles e le attività che sono state organizzate da associazioni e gruppi sono state molto partecipate". Tra i grandi eventi la Festa dell'Assunta, le celebrazioni per i 500 anni della chiesa arcipretale di Cles e la festa dello Sport che coinvolti tutti i sodalizi sportivi.

Numerosi anche gli appuntamenti e i momenti musicali promossi nei rioni.


VIDEO

"Abbiamo cercato di far vivere momenti indimenticabili - prosegue il presidente della Pro loco di Cles - con un ricco cartellone di appuntamenti culturali, eventi musicali e momenti di intrattenimento".
Anche a settembre e ottobre sono in calendario eventi, in particolare "Pomaria", che si terrà a metà ottobre a Cles. "Saranno tre giorni intensi - conclude Lorenzo Paoli - dal 13 al 15 ottobre è prevista una grande edizione di Pomaria adatta a un grande centro come Cles che avrà un richiamo oltre i confini della Val di Non e del Trentino".


di A. Pa.
Ultimo aggiornamento: 10/09/2023 04:06:56
POTREBBE INTERESSARTI
Escursioni organizzate per conoscere il lupo e il suo habitat
Edolo (Brescia) – Il turismo in treno in Lombardia continua a crescere: nel 2024 già 2,8 milioni di passeggeri hanno...
Partendo dal messaggio di Papa Francesco
Tione (Trento) - Serve attrattività della proposta a supporto delle risorse umane sanitarie, è necessario potenziare il...
Gara a tappe di ciclismo su strada più affascinante e spettacolare d'Europa
ULTIME NOTIZIE
Pian Camuno - La Master Rapid SKF CBL ha partecipato alla Youth League wkf di La Coruna in Spagna, un importante evento...
Cronoscalata, il 53esimo trofeo Vallecamonica in calendario dal 12 al 14 luglio
Il 22 e 23 giugno un percorso ed una logistica rinnovati