Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Pontedilegno-Tonale, il programma dell'estate

Una stagione tra relax e divertimento, da vivere al ritmo delle passioni

Ponte di Legno (Brescia) - Una stagione estiva da vivere al ritmo delle proprie passioni. Che sia quello lento delle escursioni nei sentieri tra natura incontaminata e panorami mozzafiato o alla scoperta dei luoghi che trasudano di storia; che sia quello veloce delle pedalate lungo una rete di oltre 500 chilometri di percorsi o della musica che farà cantare, ballare ed emozionare. Foto di Mauro Mariotti.

Il Consorzio Pontedilegno-Tonale ha messo a punto un programma che rende il comprensorio situato tra Lombardia e Trentino una destinazione ideale sia per chi, da giugno a settembre, è alla ricerca di quiete e relax, lontano dalla frenesia della quotidianità, sia per chi invece vuole vivere momenti intensi, pieni di adrenalina: dai concerti del Water Music Festival (spiccano quelli di Gio Evan e Carmen Consoli) agli appuntamenti dedicati al bike e al trail, passando per le rassegne che uniscono gusto e scoperta.

Pontedilegno-Tonale ha saputo rafforzare l’immagine di territorio da visitare e vivere tutto l’anno, nel quale anche chi non ha la passione per lo sci o per la neve può trovare luoghi, attività ed esperienze di indubbio interesse: il comprensorio include infatti 3 dei parchi naturali più suggestivi e importanti d’Italia (Parco dell’Adamello, Parco Naturale Adamello Brenta e Parco Nazionale dello Stelvio) perfetti per trekking ed escursioni, trincee e camminamenti risalenti alla Prima Guerra Mondiale e borghi caratteristici. La sfida del Consorzio Pontedilegno-Tonale è far convergere e mettere in risalto questa straordinaria varietà attraverso una proposta dinamica e trasversale, sempre attenta ai trend e alle esigenze del pubblico, ma al tempo stesso coerente con l’identità e le peculiarità del territorio: agli eventi e ai format ormai consolidati, abbiamo aggiunto novità che richiameranno l’attenzione di chi è alla ricerca di svago, relax e benessere. Un esempio? I tanti concerti: uniscono il piacere della musica a quello delle camminate all’aria aperta, offrendo un modo dinamico di godersi la montagna. Siamo inoltre orgogliosi di annunciare che Pontedilegno-Tonale è stato scelto anche quest’anno da AC Monza, dopo la positiva esperienza della scorsa estate, per il ritiro precampionato. I biancorossi si alleneranno presso il centro sportivo di Temù nel mese di luglio sfruttando i benefici della montagna e i tifosi potranno facilmente raggiungerli per assistere alle amichevoli, trascorrendo qualche giorno di vacanza nel nostro comprensorio”, afferma Michele Bertolini, direttore del Consorzio Pontedilegno-Tonale.

WATER MUSIC FESTIVAL

Emozioni in musica, sull’acqua. A 2.000 metri, in uno degli angoli più incantevoli del comprensorio: il lago Valbiolo, al Passo Tonale, che farà da incantevole contesto del Water Music Festival. La rassegna – lanciata nel 2021 per rimarcare l’importanza di questa risorsa naturale così preziosa e la necessità di un suo utilizzo attento, razionale e consapevole – prevede una serie di concerti di elevata qualità artistica, in grado di unire intere generazioni. Si parte il 13 luglio a Vezza d’Oglio, come da tradizione, con un omaggio a Lucio Dalla interpretato dal cantautore e musicista Stefano Fucili, produttore alla fine degli anni Novanta dell’immenso artista bolognese. La kermesse si sposterà poi al lago di Valbiolo, dove il pomeriggio del 20 luglio sarà protagonista assoluto Gio Evan con il suo tour “Moksa Bar”, un lido itinerante che ingloba musica, stand up comedy e poesia in un unico formato conviviale per far divertire ma anche riflettere. Il 28 luglio sarà invece la volta di Carmen Consoli, che nel meraviglioso contesto del lago di Valbiolo porterà il suo tour mondiale “Terra ca nun senti”, un sontuoso intreccio tra i brani più iconici della cantautrice catanese e omaggi alla musica tradizionale siciliana e agli artisti che vi sono nati, come Franco Battiato e Rosa Balistreri. Il 3 agosto, questa volta al lago di Valbione a Ponte di Legno e in notturna, spazio a Davide Locatelli, talentuoso pianista italiano il cui successo ha raggiunto anche gli Stati Uniti (dove adesso vive), capace di entrare nel Guinness World Records per aver tenuto il concerto per pianoforte sulla vetta più alta del mondo, in India. Ha inoltre riscritto ed interpretato insieme a Mazay l’inno del Milan, divenuto la colonna sonora per i 122 anni del club. Il 10 agosto a Vermiglio spettacolo di musica e luci che animerà i laghetti di San Leonardo, riempiendo di stupore gli occhi e l’animo degli spettatori: luminosi costumi, danze di fuoco, una Dama dalla voce suadente comporranno l’elettrizzante show curato e realizzato dalla compagnia Corona-Events, regalando un vero e proprio sogno a occhi aperti. Il giorno seguente, l’11 agosto, gli About That Night porteranno sul palco del lago di Valbiolo tutta la loro energia, riproponendo le hit delle star italiane più in voga del momento e i successi intramontabili degli anni Novanta e Duemila, spaziando dalla dance alla house, dal rock al pop. E per chiudere al meglio un’edizione ricchissima del Water Music Festival, il 24 agosto al lago di Valbiolo si terrà Water Music Party, un grande evento all’insegna della buona musica e del buon bere: dalle 12, per oltre 5 ore, si alterneranno infatti sul palco Maitea, Killbilly’s e Carne band, per un pomeriggio tutto da ballare.
Saranno pure presenti 3 birrifici del territorio (i 2 birrifici agricoli camuni Pagus e La Martina e il birrificio artigianale solandro Birra Pejo), pronti a far degustare produzioni artigianali di qualità.

Dal 12 luglio al 25 agosto (dalle 10 alle 16) sarà inoltre possibile camminare lungo una passerella galleggiante adagiata sull’acqua del lago di Valbiolo al Passo Tonale, vivendo così un’esperienza davvero particolare.
La grande musica farà tappa anche al piazzale Foro Boario di Edolo, dove il 9 agosto è previsto il concerto di Francesco Renga e Nek, impegnati nel “RengaNek Tour”; sabato 10 quello dei Nomadi, un pezzo significativo della musica leggera italiana, di scena con il loro “Sessanta – Live Tour” e infine, domenica 11, largo al rap di Silent Bob e Sick Budd.
BIKE
La stagione delle iniziative legate al bike si aprirà il 1° giugno con Epica Camonica, un raduno ciclistico amatoriale che permetterà di scoprire la Valle Camonica attraverso la sua pista ciclabile lunga 91 chilometri (è il segmento iniziale della Ciclovia dell’Oglio) con partenza da Ponte di Legno e arrivo a Pisogne, sul lago d’Iseo: un imperdibile momento di svago e convivialità a cui sarà possibile prendere parte con qualsiasi tipo di bici, dato che la ciclovia è principalmente asfaltata.

Il week-end seguente (8-9 giugno) al Passo Tonale si svolgerà il primo corso di trail building, sviluppato in collaborazione tra IMBA Italia, Consorzio Pontedilegno-Tonale e Val di Sole Bikeland: l’iniziativa, che si compone di una parte teorica e una pratica, è rivolta a coloro che vogliono apprendere tecniche di costruzione e manutenzione sostenibili dei trail MTB. Nello specifico, l’obiettivo è la realizzazione di interventi mirati per rendere i sentieri meno soggetti a erosione e ancor più adeguati a una sicura fruizione multiutenza.

Il 14 giugno (dalle 9 alle 13) gli amanti della bici da strada potranno sfruttare l’occasione di pedalare in totale sicurezza sulle strade del Passo Gavia (più volte attraversate dal Giro d’Italia), sia sul versante camuno di Ponte di Legno sia su quello valtellinese di Santa Caterina Valfurva, grazie alla chiusura degli accessi al traffico motorizzato. L’iniziativa è promossa dal Parco Nazionale dello Stelvio e verrà replicata il 1° settembre.

Anche quest’anno il Bike Park del Passo Tonale farà da scenario alla Ion Cup, circuito riservato agli appassionati di mountain bike di ogni età, dagli amatori sino agli atleti più esperti, che il 6 e 7 luglio avranno pertanto l’allettante opportunità di cimentarsi in un evento cronometrato, trascinati dall’incitamento del pubblico. Il sabato sarà riservato alla categoria Junior (dai 6 ai 14 anni), mentre la domenica sono invece previste 3 prove Gravity aperte a tutte le tipologie di mountain bike (enduro, e-bike e dounwhill) per gli atleti dai 12 anni in su.
Lo stesso week-end, ai piedi del Ghiacciaio Presena si terrà Glacier Dreams, un evento Group Cycling® che abbina benessere fisico, divertimento e spirito di aggregazione: 60 bici Technogym di ultima generazione saranno collocate sulla terrazza del rifugio Passo Paradiso e- novità di quest’anno- 15 bici verranno posizionate ai 3.000 metri di Passo Presena; in queste due location d’alta quota gli istruttori Master motiveranno i rider ad andare oltre i propri limiti.

Domenica 14 luglio è in calendario un’altra classica delle due ruote: la Valgrande Bike, giunta alla nona edizione. Una gara breve ma che si preannuncia intensa ed entusiasmante, con un percorso di appena 20 chilometri (per un dislivello positivo di 850 metri) che si articola tra la Valle Camonica e la Val Grande, all’interno del comune di Vezza d'Oglio. Il 27 luglio debutterà invece Pontedilegno-Tonale Mountain Gravel, evento dedicato al mondo gravel (ma non solo: sarà aperta anche alle MTB e alle E-MTB su tre diverse distanze, 50, 90 e 130 km) che prenderà il via a Ponte di Legno (dove è fissato pure il traguardo) coinvolgendo i comuni dell’alta Valle Camonica fino a Edolo.

BIKEPASS

Per tutti quei biker che vogliono risparmiare tempo e fatica, il Consorzio Pontedilegno-Tonale ha pensato a un servizio dedicato: il BIKEPass, grazie al quale si potrà salire liberamente sugli impianti di risalita aperti anche in estate con la bicicletta, godersi tutti i tracciati in quota oppure lanciarsi sulle discese del Bike Park Pontedilegno-Tonale (che aprirà sabato 8 giugno). Il BIKEPass è valido su 4 seggiovie (Roccolo Ventura a Temù, Valbione e Corno d'Aola a Ponte di Legno, Valbiolo al Passo Tonale) e una cabinovia (Pontedilegno-Tonale) ed è gratuito per i bambini sino agli 8 anni (ovvero, nati dopo il 30 aprile 2016) accompagnati da un adulto. Previste diverse formule a tariffe vantaggiose (qui tutti i dettagli: https://www.pontedilegnotonale.com/it/skipass-e-risalite/bikepass/#formule-flessibili).

ADAMELLO TRAIL

L’appuntamento è speciale: quest’anno la Adamello Ultra Trail festeggia la sua decima edizione. Un traguardo ragguardevole per l’evento di trail e ultra running in programma dal 20 al 22 settembre nel comprensorio Pontedilegno-Tonale che ripercorre i camminamenti della Grande Guerra tra Alta Val di Sole e Alta Valle Camonica. E per celebrare questa significativa ricorrenza, l’evento si arricchisce di una ulteriore appassionante sfida: la Adamello Half Trail (AHT), 60 km e 4000 metri di dislivello (senza mai scendere sotto i 1000) con partenza e arrivo a Vezza d’Oglio, quartier generale della manifestazione. Una distanza che va ad aggiungersi alle già consolidate 35 (Short), 100 (Trail) e 170 km (Ultra Trail). Prima del main event torneranno anche le Adamello Series, il programma di appuntamenti collaterali fra i quali spiccano Adamello Vertical Kilometer, che ha debuttato con successo proprio nel 2023, e Adamello Trail Junior, previsti entrambi per martedì 17 settembre.
ALBA IN QUOTA

Il format, apprezzatissimo, è quello consolidato: sveglia presto, anzi prestissimo, per raggiungere la vetta delle montagne e da qui ammirare la nascita di un nuovo giorno, usufruendo dell’apertura anticipata degli impianti di risalita.

Uno spettacolo ogni volta diverso, come le sfumature del cielo, che ripaga ampiamente un piccolo sacrificio. “Alba in quota”, una delle iniziative di maggior rilievo tra quelle all’interno del cartellone del Consorzio Pontedilegno-Tonale, si compone di 5 appuntamenti, 4 sul Ghiacciaio Presena a 3.000 metri di quota (21 e 27 luglio, 16 e 23 agosto) e uno sul Corno d’Aola a Ponte di Legno a 2.000 metri (9 agosto), tutti impreziositi dal piacevole corollario di concerti dal vivo. Sarà inoltre possibile fermarsi a gustare colazioni a base di prodotti tipici nei rifugi in quota.
LA MANGIA E VAI

Un’allegra passeggiata all’aria aperta in alta Valle Camonica, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, scandita da tante tappe golose. “La Mangia e vai” (che avrà luogo domenica 14 luglio) è una manifestazione iconica, perfetta per chi vuole trascorrere una giornata spensierata in compagnia di famiglia e amici, assaggiando le prelibatezze locali, come i “calsù”, lo spiedo accompagnato da una polenta fumante, il brodo di gallina e i formaggi che racchiudono l’essenza dei fiori e dei prati degli alpeggi. Inoltre, binocolo alla mano, sarà possibile avvistare marmotte, aquile, cervi e caprioli, che in questa oasi di verde sono di casa.
Ultimo aggiornamento: 10/05/2024 06:10:47
POTREBBE INTERESSARTI
Al ballottaggio ha vinto la colazione di centrodestra sostenuta da Chiari al centro
Ha presentato i concorsi "Fiormaggi" e "Un fiore nel piatto" al festival Gustò di Orbassano
Brilla Manuel Verzeroli, primo nella categoria Yout
Il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato il peggio
Il Basket in Carrozzina con la società di Rovato protagonista
ULTIME NOTIZIE
Bolzano - Le Pattuglie della Squadra “Volanti” Polizia di Stato sono state chiamate più volte a fronteggiare furti e...
I militari delle Fiamme Gialle altoatesine hanno scoperto nello zaino 115 dosi di cocaina
24/06/2024 14:15 - 24/06/2024 18:30
24/06/2024 14:30 - 24/06/2024 23:30
24/06/2024 15:00 - 24/06/2024 18:00