Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Nuoto: Giovanelli, Rigatti e Ferrari ai Mondiali di salvamento

Riva del Garda (Trento) - Terminata la settimana clou del salvamento nazionale con i campionati italiani assoluti in piscina e mare, che hanno visto il team Amici Nuoto Riva protagonista con 4 convocazioni in azzurro, 4 record italiani, 4 podi a squadre e 19 medaglie. Per il quarto anno consecutivo Helene Giovanelli e Cornelia Rigatti sono state convocate in nazionale assoluta per partecipare ai mondiali in Australia a fine agosto. Terza stagione di fila tra gli azzurrini per Diego Ferrari, che prende la doppia convocazione sia ai mondiali giovanili in Australia che agli europei giovanili in Germania a fine giugno. A livello di squadra sono arrivati: due terzi posti nello scudetto nazionale sia assoluto che giovanile, che ha previsto la sommatoria dei migliori piazzamenti individuali in piscina e mare, e due secondi posti nella classifica generale e delle società civili del campionato assoluto in mare.

Helene Giovanelli si prende 2 titoli italiani nelle sue prove più forti dei 100 percorso misto e 50 manichino migliorando il suo record italiano da 33.51 a 33.48, a cui aggiunge 4 argenti nei 50 manichino sprint, 100 misto lifesaver, nella classifica combinata in piscina e anche in quella che somma piscina+mare, mentre nelle prove oceaniche conquista il bronzo nella prova di bandierine sulla spiaggia.
Inoltre Giovanelli contestualmente convocata con la nazionale per conseguire i tempi di qualificazione ai World Games 2025 ottiene il record del mondo nella staffetta 4x50 pool lifesaver con le compagne azzurre Chiara Tarantino, Valentina Pasquino, Lucrezia Fabretti.

Anche per Cornelia Rigatti arrivano 2 titoli assoluti nelle prove oceaniche di tavola e oceanwoman (nuoto, tavola, canoa, corsa), oltre al bronzo della classificata combinata del mare. Il terzo protagonista a livello individuale è stato Diego Ferrari argento nei 100 misto lifesaver con record italiano junior (1.12.62), primo della finale giovani dei 200 super lifesaver con record italiano junior (2.09.84) e bronzo nell’oceanman.

Per il secondo anno le staffette salvataggio tavola fanno doppietta d’oro con Helene Giovanelli, Cornelia Rigatti al femminile e Davide Ballardi, Diego Ferrari al maschile. Altro successo è arrivato dalla staffetta torpedo in mare con Samuel Guarnati, Davide Ballardi, Stefano Bolognani, Mattia Banello. Sempre Banello ha conquistato il bronzo individuale nei 90 sprint sulla spiaggia.

Doppio bronzo nelle staffette ocean lifesaver mixed con Anna Campanelli (corsa), Davide Ballardi (nuoto), Cornelia Rigatti (tavola), Diego Ferrari (canoa) e oceanwoman con Cornelia Rigatti (tavola), Alice Civettini (canoa), Helene Giovanelli (nuoto), Eleonora Turrini (corsa).

Viola Suman si è portata a casa l’argento nella finale nazionale del Grand Prix esordienti A, classifica combinata sulla sommatoria dei punteggi nelle 6 prove in piscina, impreziosito dal record italiano di categoria dei 200 super lifesaver, che già deteneva abbassandolo di oltre 14 secondi da 3.02.95 a 2.48.11.
Ultimo aggiornamento: 19/06/2024 00:22:17
POTREBBE INTERESSARTI
Salò (Brescia) - Il Generale di Divisione Giuseppe Arbore, comandante regionale Lombardia, ha visitato i Reparti del...
Darfo Boario Terme (Brescia) - Prima seduta doppia della stagione per i verdeblù, che si sono ritrovati questa mattina...
Trento - Luigi Bozzato è il nuovo segretario della Filcams del Trentino, la categoria che rappresenta le lavoratrici e i...
Alessandra Sensini: "Siamo in corso per il podio in sette classi su dieci"
A metà novembre gli avversari saranno i romeni dell'Arcada Galati
ULTIME NOTIZIE
La Procura attende le memorie difensive degli indagati
I carabinieri rintracciano la piccola e la riaffidano alle autorità competenti sana e salva
Brunico (Bolzano) - I militari dell’Aliquota Operativa di Brunico unitamente ai carabinieri delle Stazioni di Chienes e...