Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Giro d'Italia: bagno di folla alla partenza della 15a tappa

Da Manerba del Garda a Livigno attraverserà Valtrompia, Valle Camonica e Valtellina

Manerba del Garda (Brescia) - Bagno di folla alla partenza della 15esima tappa del Giro d'Italia da Manerba del Garda. Dopo l'arrivo di ieri a Desenzano, con migliaia di appassionati sulle strade, oggi la replica alla partenza della tappa, ritenuta la più dura, con il passaggio dal Colle San Zeno, Mortirolo e arrivo al Mottolino di Livigno.
E' infatti il grande giorno della Manerba del Garda-Livigno (Mottolino) che, con i suoi 222 km, è la frazione più lunga della Corsa Rosa. Cinque i GPM in programma, con Lodrino, Colle San Zeno, Passo del Mortirolo e Passo del Foscagno a precedere l'ascesa finale del Mottolino. Il gruppo, forte di 151 unità, è transitato al KM 0 alle 10.48. Non partito il dorsale n° 36 Vadim Pronskiy (Astana Qazaqstan Team).

Dislivello complessivo di 2247 metri, dai 138 sul livello del mare di Manerba del Garda, ai 2385 di Livigno, arrivo in salita e ultimo dei cinque GPM previsti. Il traguardo sarà un prima categoria come il Passo di Foscagno nove chilometri prima, con una discesa che permetterà ai corridori di rifiatare per prepararsi all'ultima ascesa. Arrivo previsto tra le 16:30 e 17.

I ciclisti entreranno in Valle Camonica alla 12:30, con passaggio attorno alla 12:55 da Pisogne, quindi percorrendo l'ex statale 42 da Darfo Terme (13:11), Breno (13:29) e Berzo Demo (13.56) per poi immettersi sulla statale 42 passando da Malonno (13:59), Edolo (14:11) e salendo dalla Provinciale 81 al Passo Mortirolo (14:57). In Valtellina i ciclisti percorreranno la Provinciale 27 da Grosio a Cepina, un tratto di statale 38, passaggio da Le Motte (15:51) la salita al Foscagno e l'arrivo al Mottolino di Livigno.

IL PERCORSO
TAPPA 15, MANERBA DEL GARDA-LIVIGNO (MOTTOLINO), 222 KM

Percorso
Tappa di alta montagna con un passaggio e l’arrivo sopra i 2000 m. Si superano 5 salite con il solo intervallo della Val Camonica la cui risalita rappresenta l’unico momento di “respiro”. Si scalano la salita di Lodrino seguita dall’inedito Colle San Zeno la cui discesa è molto lunga e impegnativa.

Si risale la Val Camonica da Pisogne fino a Edolo per scalare il Mortirolo dal versante di Monno e scendere in Valtellina. Lunga risalita fino alle porte di Bormio con la breve scalata delle Motte e dopo Isolaccia Valdidentro salita al Passo di Foscagno. Segue una breve discesa, e la salita finale composta dal Passo di Eira in cima al quale si segue una strada (asfaltata) che risale la pista del Mottolino.

Ultimi km
Ultimi km in salita. La pendenza cambia drasticamente a 2 km dall’arrivo dopo il Passo di Eira dove la pendenza media resta superiore al 10% benché la strada presenti rampe ripide intervallate da brevi tratti meno pendenti. Nell’ultimo km la rampa finale presenta pendenze fino al 19% seguite da un breve allentamento della pendenza e da un ulteriore “scalino” che porta alla retta finale di 50 m su asfalto larghezza 6 m.

COPERTURA TV
Come di consueto, RAI racconterà in chiaro al pubblico nazionale ogni giorno di gara. La giornata televisiva in rosa inizierà con un’ora di “Giro Mattina” su Rai Sport HD dopodiché sempre nello stesso canale ci sarà “Prima diretta” per seguire il momento della partenza della tappa fino alle 14:00. Per la parte clou della programmazione il palinsesto della Corsa Rosa si trasferisce su Rai 2, con “Giro in Diretta” fino alle 16:15 e “Giro all’Arrivo” immediatamente a seguire, per il racconto delle fasi culminanti di ciascuna frazione fino al traguardo previsto per le 17:15. Subito a ruota, le tradizionali analisi del dopo gara del Processo alla Tappa. Completano il quadro tecnico-sportivo su Rai Sport HD il TGiro, a partire dalle 20:00, e Giro Notte, alle 23:50.

NEL MONDO
In Italia la Corsa Rosa potrà essere seguita anche su Eurosport, Eurosport Player, e Discovery+ per un racconto anch’esso integrale e multipiattaforma che coprirà l’intera Europa, il sudest asiatico e il subcontinente indiano. Per completare il quadro del Vecchio Continente, da non dimenticare la copertura dell’evento da parte di SRG in Svizzera, di VRT, VTM e RTL in Belgio, e di EITB nei Paesi Baschi. Negli USA il Giro andrà in onda su Max Usa, mentre in Canada la corsa verrà trasmessa da Flobikes. In Sud America la Corsa Rosa sarà visibile su DirecTV e su Claro, con l’eccezione della Colombia in cui la diretta verrà assicurata anche da Caracol e RCN Television. I tifosi in Giappone potranno seguire la gara su J Sport, in Cina su Zhibo TV, mentre in Australia tutte le emozioni del Giro andranno in onda su SBS. In Sudafrica, la corsa andrà in onda su Supersport mentre Staylive coprirà il continente africano, la regione MENA e la Nuova Zelanda.
Ultimo aggiornamento: 19/05/2024 11:15:33
POTREBBE INTERESSARTI
Bene tra le donne Bruna Ferracane e tra gli uomini Paco Cottone, Marco Casagrande e Pietro Massini
Promossa da Asst di Valcamonica su quattro aree tematiche
In programma sabato 29 giugno dall'Ordine degli Agronomi e Forestali di Brescia, iscrizione entro il 24 giugno
Organizzato da don Battista Dassa e dal gruppo "Dio cammina a piedi"
Al via l’evento di WHOOP UCI Mountain Bike World Series: programma gare ed eventi
Gli incontri organizzati dall'associazione LOntàno Verde
ULTIME NOTIZIE
Brescia - Baby rapinatore arrestato nella Bergamasca su disposizione del tribunale dei minorenni. I militari della...