Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-
Giovedì, 16 marzo 2023

A Passo Tonale la consegna dei premi di studio della Cassa Rurale Val di Sole

Passo Tonale (Trento) - Sarà l’ambientazione di Sala Presanella a Passo Tonale a ospitare, sabato prossimo, il momento più atteso della ventunesima edizione di un evento che rappresenta un appuntamento tradizionale della Cassa Rurale Val di Sole guidata dal presidente Claudio Valorz e dal direttore Marco Costanzi.


Qui saranno consegnati i premi di studio a 119 studentesse e studenti che hanno ultimato una tappa o per intero il percorso formativo, caratterizzato da impegno e fatica, compagni inseparabili per chi ha raggiunto un traguardo di particolare significato e sostanza.


L’evento torna in presenza dopo gli anni di stop dovuti all’emergenza pandemica che aveva obbligato a scegliere la modalità da remoto.


“La Cassa Rurale premia lo studio”, riservata a soci e figli di soci, consegnerà 119 premi. Sono stati assegnati a 16 giovani che hanno ottenuto la licenza media, 3 la qualifica professionale, 45 il diploma di maturità, 2 il diploma di alta formazione professionale.

Quindi, in ambito universitario, 28 laureati primo livello, 16 giovani che hanno ottenuto la laurea magistrale, 3 la laurea a ciclo unico e, infine, 6 dottorati/specializzazione post universitaria- master.


La premiazione sarà anticipata, a partire dalle 16, dal concerto di Maitea (cantautrice italo-basca di Cles) al Paradice Arena del rifugio Passo Paradiso, in vetta al Presena con vista di impareggiabile bellezza sul panorama circostante. Ultimato il concerto seguirà il trasferimento a Passo del Tonale per la consegna dei premi.


La Cassa Rurale Val di Sole – osserva il presidente Claudio Valorz propone a cadenza annuale questa iniziativa con l'obiettivo di premiare l'impegno dei giovani nello studio e creare un momento di socialità per condividere alcuni valori che dimostrano e confermano l'attenzione dell’istituto di credito cooperativo verso il territorio. Il consiglio di amministrazione – prosegue Valorz - approva in modo convinto questa iniziativa per un investimento in sapere che, quest’anno, ha superato i 50 mila euro nella consapevolezza che, investire in cultura e competenza, aiuta le giovani generazioni a migliorare il loro inserimento nel mondo del lavoro e di riflesso contribuisce a elevare il livello culturale di tutta la comunità”.


Sabato sarà presentato, inoltre, "il viaggio dell'innovazione" riservato a 25-30 giovani che, il prossimo maggio, avranno l'opportunità di trascorrere due giorni in Veneto presso H-Farm, il parco tecnologico digitale più grande d'Europa”.

Ultimo aggiornamento: 16/03/2023 17:33:52
POTREBBE INTERESSARTI
Verrà utilizzato in Trentino Alto Adige e Triveneto
Desenzano dle Garda (Brescia) - L’ospedale di Desenzano ha recentemente aumentato l'offerta specialistica aprendo un...
Trento - "Carcere di Trento: a fare le spese del naufragio del progetto è il personale, Si verificano ormai con...
ULTIME NOTIZIE
Livigno – Dopo Flora, fresca di riconferma del titolo Mondiale Junior di Big Air, vinto poche settimane fa proprio sulle...
Dro (Trento) - Incidente stradale sulla Gardesana, con tre feriti. Frontale fra veicoli a Dro sulla statale 45bis al km...
Vobarno (Brescia) - Intervento a Vobarno per soccorrere due ragazze cadute in fiume Chiese in prossimità della presa...