Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Covid-19: la situazione all'ospedale Morelli di Sondalo

Sondalo - La prima settimana di novembre non si è ancora conclusa ma all'Ospedale Morelli i decessi sono già dieci, la metà dei 20 registrati in tutto il mese di ottobre: le persone che hanno perso la vita a causa del covid-19 sono ottantenni e settantenni ma anche sessantenni. In questi giorni si susseguono i ricoveri e, fortunatamente, anche le dimissioni di pazienti che hanno superato la fase acuta e possono tornare nelle loro abitazioni, seppure con l'obbligo dell'isolamento in quanto ancora positive al coronavirus.

sondaloNei quattro reparti covid-19 ospitati nel primo padiglione e nei due moduli della Terapia intensiva del quarto sono ricoverati complessivamente 117 pazienti, di cui nove in Rianimazione dopo i due decessi di ieri. Si aggiungono i 16 del reparto Obi, l'Osservazione breve intensiva, alcuni dei quali con sintomi lievi, che, in caso di evoluzione positiva della malattia, potrebbero essere presto dimessi. La pressione sulla struttura ospedaliera e sul personale è forte e l'auspicio è che non sia necessario aprire nuovi reparti covid-19, per i quali sarebbe problematico reperire medici e infermieri.


"L'impegno di tutti è straordinario - spiega il direttore generale Tommaso Saporito -, e ringrazio i dipendenti, a Sondalo, a Sondrio e negli altri presidi, per quanto stanno facendo, ma la situazione si aggrava di giorno in giorno. L'auspicio è che con la collaborazione di tutti riusciremo a impedire che la situazione peggiori e che non sia necessario aumentare i posti letto per i malati covid-19 per non arrivare agli oltre 220 ricoverati del mese di marzo".

Ultimo aggiornamento: 06/11/2020 11:53:49
POTREBBE INTERESSARTI
E' stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso
Bolzano - Nell’ambito di una specifica operazione di Polizia di prevenzione generale, connessa ad una complessa attività...
Promosso da Anei Valle Camonica e Polo Liceale di Breno
ULTIME NOTIZIE
Programma e percorso della manifestazione del 26 maggio
La neonata associazione è presieduta da Alfonsina Inusti e programma le prime manifestazioni