Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Coronavirus, cinque morti e 420 nuovi guariti in Trentino

martedì, 19 gennaio 2021

Trento – 420 nuove guarigioni che portano il totale a superare il tetto dei 22.000 (22.028 per la precisione). Nel rapporto quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari si tratta di uno dei dati più alti finora registrati sotto questa voce. E continua a far sperare anche il trend dei ricoveri Covid, anche oggi in leggera flessione. Rimangono purtroppo valori negativi in altri campi, come il numero dei decessi (oggi cinque) che continuano a colpire le classi più anziane.

Nel dettaglio, oggi si registrano 35 nuovi casi positivi al molecolare e 108 all’antigenico. Significativo il numero delle conferme da molecolare che oggi riguardano 327 persone il cui contagio era stato intercettato nei giorni scorsi dai test rapidi.

Dei positivi di oggi, 61 sono asintomatici e 73 pauci sintomatici, tutti seguiti a domicilio. Ci sono due bambini tra 0-2 anni e uno tra 3-5 anni: in totale sono 18 i nuovi casi di bambini o ragazzi in età scolare e le classi in quarantena salgono a 21. Sono 23 invece i nuovi contagi fra ultra settantenni.

Con l’inizio di una nuova settimana aumentano anche le dimissioni dagli ospedali: ieri sono state 25, numero di gran lunga superiore ai nuovi ingressi che sono stati 10: attualmente quindi nei vari reparti sono ricoverati 317 pazienti covid (ieri erano 333), di cui 46 in rianimazione.

In uno degli ospedali si è verificato anche uno dei cinque decessi riportati oggi: si tratta di tre donne e di due uomini, di età compresa fra 71 e 87 anni.

I tamponi molecolari analizzati ieri sono stati 2.038, di cui 1.417 nel laboratorio di microbiologia dell’ospedale Santa Chiara di Trento ed altri 621 alla Fem. All’Azienda sanitaria risultano effettuati inoltre 998 tamponi rapidi antigenici. Uno sguardo infine al piano vaccinazioni: questa mattina risultavano somministrate 11.574 dosi, di cui 3.127 ad ospiti di residenze per anziani



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136