Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Riva del Garda, il nuovo sindaco Cristina Santi punta sul cambiamento

Riva del Garda - Il nuovo sindaco di Riva del Garda (Trento) Cristina Santi, 49 anni, dottore commercialista, dopo aver battuto lo storico primo cittadino Adalberto Mosaner per 140 voti - 50,98% contro il 49,02% - ha fatto i primi passi, incontrato il segretario comunale e avviato il mandato amministrativo. I prossimi giorni saranno decisivi per la composizione della nuovo Giunta comunale, incontrando gli esponenti della lista di Malfer, che si è apparentata al ballottaggio.

"C'è un accordo - spiega il neo sindaco Cristina Santi - e nei prossimi giorni definiremo il tutto per avviare una nuova stagione".


Cristina Santi sindaco Riva del GardaCristina Santi (nella foto) è euforica, segue le orme del padre Bruno che ha ricoperto negli anni Settanta la carica di primo cittadino di Riva del Garda. "Un segnale importante - afferma Cristina Santi - è arrivato già dal primo turno: cinque anni fa Mosaner era stato eletto al primo turno con oltre il 60% dei consensi, invece quindici giorni fa si è fermato al 34% e questo dava un segnale ben preciso: Riva del Garda voleva cambiare".


"Tra l'altro - aggiunge il neo sindaco - il centro e il centrodestra sono maggioranza schiacciante già al primo turno con oltre il 60% dei consensi. Certamente - anche per i toni espressi durante gli ultimi giorni - sono stati pesanti nei miei confronti, quando tutti sanno che sono una moderata e conoscono la mia provenienza".


E su programma e Giunta? "A breve ci incontreremo - conclude Cristina Santi - con la lista di Malfer per definire la Giunta, mentre il programma dei due gruppi è simile per il 90%, quindi si tratta solo di unire le due proposte che abbiamo avanzato agli elettori".

Ultimo aggiornamento: 06/10/2020 01:19:56
POTREBBE INTERESSARTI
Lo stadio di Carciato ospita il confronto con l’Anaune Val di Non
Nella sede del Coni la cerimonia: l'elenco dei "rappresentanti" della provincia a Parigi 2024
I fatti del 5 giugno 1999 sarebbero legati al giro delle scommesse clandestine
ULTIME NOTIZIE
Risultati e classifiche della manifestazione "alla ceca"