Ad
a
Ad
Ad


Chiusa la linea Tirano-Colico, disagi per turisti e pendolari

domenica, 26 giugno 2022

Tirano – E’ iniziato il calvario per i turisti e i pendolari che utilizzano il treno da Tirano (Sondrio) a Colico (Lecco). Fino al prossimo 9 settembre la linea ferroviaria nel tratto Tirano-Colico rimarrà chiusa e il servizio è stato sostituito con bus della Spts (Società di trasporti pubblici di Sondrio) e di aziende di trasporto locali. La decisione di RFI (Rete Ferroviaria Italiana del gruppo FS) è per la sostituzione dei binari e potenziamento della linea in vista delle Olimpiadi.

Il servizio è articolato su tre livelli: una corsa diretta (Colico, Morbegno, Sondrio, Tirano), una con tutte le fermate del treno, e un’altra con solo alcune soste intermedie. I differenti tipi di servizio sono identificati con i seguenti colori: verde, grigio e giallo. In totale sono previste 64 corse giornaliere di autobus e questo creerà altro traffico, oltre a quello normale, sulla statale 38.  Va inoltre aggiunto il traspoprto merci e secondo gli esperti stimano un incremento di traffico del 20 per cento per i prossimi 75 giorni sulla statale dello Stelvio.

Non mancano le proteste sulla decisione di Rete Ferroviaria Italiana di chiudere la linea turistica della Valtellina da Colico a Sondrio e Tirano (62 km in tutto) e il presidente di Onlit, Dario Balotta, ha già fatto sentire la sua protesta verso le istituizioni.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136