Ad
a
Ad
Ad


Anche in Valtellina aggiornate le norme-Covid: stop a obbligo di mascherina in chiesa

sabato, 18 giugno 2022

Sondrio – Per tutta la diocesi di Como sono state pubblicate le disposizioni aggiornate relative alle modalità di partecipazione alla vita comunitaria in questo tempo segnato dal Covid.

«Preso atto che il Consiglio dei Ministri, alla luce del nuovo quadro epidemiologico, ha ulteriormente allentato le misure di prevenzione della pandemia – si legge in una nota diffusa in queste ore a firma del Vescovo monsignor Oscar Cantoni -, ritengo opportuno condividere le seguenti indicazioni della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana che dal 17 giugno 2022, nel territorio della Diocesi di Como, sostituiscono quelle in precedenza dettate».

La comunicazione passa dunque a elencare situazioni e disposizioni da mettere in atto.

– Sintomi influenzali: è importante ribadire che non partecipi alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali e chi è sottoposto a isolamento perché positivo al SARS-CoV-2;
– utilizzo delle mascherine: in occasione delle celebrazioni non è obbligatorio ma è consigliato;
– igienizzazione: si continui a osservare l’indicazione di igienizzare le mani all’ingresso dei luoghi di culto;
– acquasantiere: è possibile tornare nuovamente a usarle;
– processioni offertoriali: è possibile svolgerle;
– distribuzione della Comunione: si consiglia ai Ministri di indossare la mascherina e di igienizzare le mani prima di distribuire la Comunione;
– unzioni: nella celebrazione dei Battesimi, delle Cresime, delle Ordinazioni e dell’Unzione dei Malati si possono effettuarle senza l’ausilio di strumenti.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136