Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Adamello Ski Raid, ultimi preparativi per la prestigiosa competizione scialpinistica

Passo Tonale - Meno di 24 ore all'Adamello Ski Raid, prestigiosa competizione scialpinistica che si svolge ogni due anni a cavallo fra Lombardia e Trentino. L'edizione 2023 è prova del Campionato del Mondo per la disciplina “long distance” ed è inserita nel calendario della "Grande Course".


Il tracciato di gara tocca tre principali rifugi del gruppo: il rifugio Città di Trento al Mandrone, il rifugio ai Caduti dell’Adamello al Passo della Lobbia Alta ed il rifugio Garibaldi nell’alta Val d’Avio. Partenza dalla Tonalina e arrivo a Ponte di Legno dove si terranno nel pomeriggio di domani si terranno le premiazioni.


VIDEO


VIDEO

GLI INTERVENTI - "L'Adamello Ski Raid - spiega Michele Bertolini (nel video), direttore del Consorzio Pontedilegno-Tonale - è un grande evento per la nostra località, quest'anno è Campionato del Mondo per la disciplina “long distance” e saranno in gara i migliori atleti su un percorso spettacolare e al Presena gli appassionati potranno assistere al passaggio degli atleti".


Il comitato organizzatore dell’Adamello Ski Team, presieduto da Alessandro Mottinelli ha disegnato un nuovo tracciato di gara e in queste ore sta ultimando i preparativi.

"Stiamo definendo gli ultimi dettagli - sostiene Alessandro Mottinelli (nel video) - con le tribune mobili e quando gli atleti arriveranno al Presena avranno fatto 1400 metri di salita".


I CAMPIONI AL VIA - In gara ci saranno i migliori italiani con tre team italiani che puntano alla vittoria: i campioni del mondo in carica Matteo Eydallin, piemontese, e Robert Antonioli, di Valfurva dovranno vedersela con il campione di Vermiglio, che avrà dalla sua grande sostegno dal pubblico, Davide Magnini in coppia con il valdostano di Torgnon Nadir Maguet, quindi Federico Nicolini, trentino, in coppia con Alex Oberbacher, altoatesino. Tra gli stranieri spiccano i francesi William Bon Mardion con Xavier Gachet e Mathèo Jacquemod con Samuel Equy, quindi il bergamasco William Boffelli con l'elvetico Werner Marti e la coppia austro-elvetica composta da Jakob Hermann e Martin Anthamatten (nella foto © Torri- Piazzi -Meneghello - Martin).


In campo femminile sono favorite le francesi Axelle Mollaret ed Emily Harrop e le azzurre Alba De Silvestro e Giulia Murada, mentre le outsider sono Giulia Compagnoni con Ilaria Veronese, le esperte Elena Nicolini con Corinna Ghirardi e le francesi Lena e Candice Bonnel. Per l'occasione ci sarà la possibilità di salire ai 3.000 metri con le cabinovie che saranno aperte gratuitamente dalle ore 5:30 alle 7.

Ultimo aggiornamento: 24/03/2023 05:50:33
POTREBBE INTERESSARTI
Originario di Vigo di Cavedine, sarà ordinato domani dal vescovo Lauro Tisi
Rovereto (Trento) - Stato di agitazione all’ex Logrò, proclamato da Flai Cgil e Fai Cisl, dopo il voto unanime...
Al 19enne contestate ben 11 rapine a studenti minorenni
La direttrice di Apt, Daniela Vecchiato: "Manifestazioni per tutti i gusti"
Interventi sulla vecchia palestra e realizzazione di una nuova
Il sindaco Gian Battista Pasquini ha nominato la Giunta: assessori Marco Fanetti e Maruska Poletti
ULTIME NOTIZIE
Merano (Bolzano) - Controllo straordinario dei carabinieri della Compagnia di Merano, con ben 13 pattuglie, procedendo...