Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Seconda consegna di mascherine alle famiglie di Sonico

domenica, 3 maggio 2020

Sonico – La Protezione Civile di Sonico e il Soccorso Alpino di Edolo hanno ultimato la seconda consegna di mascherine a Sonico (Brescia) e nelle frazioni di Rino, Garda e Comparte. Il Kit, contenente una mascherina Fp2, una lavabile e generi alimentari, è stato preparato dalla Pro loco di Sonico, quindi la Protezione Civile e il Soccorso Alpino l’hanno consegnato alle 562 famiglie del paese.

Sonico - mascherine - Soccorso Alpino - Prot CivileDall’11 marzo il sindaco di Sonico, Gian Battista Pasquini con il vice Marco Fanetti e il responsabile della Protezione Civile, Pietro Gulberti, ha costituito il centro operativo comunale seguendo passo passo l’evoluzione dell’emergenza Covid-19 in paese ed informando tempestivamente i residenti su provvedimenti e iniziative che l’Amministrazione comunale stava portando avanti.

Sonico - Protezione Civile 0

Uno dei servizi effettuati dalla Protezione Civile di Sonico è stata, su richiesta dei cittadini, con consegna quotidiana di medicinali e di due volte alla settimana dei generi alimentari e altri interventi in base alle esigenze (ad esempio acquisto sacchi gialli per pannolini bambini) delle famiglie. Inoltre c’è stata la prima distribuzione di mascherine a tutte le famiglie e – grazie ad un’azienda di Sonico – la sanificazione.

Sanificazione - Sonico

Nella giornata di ieri i volontari della Protezione Civile di Sonico e i tecnici del Soccorso Alpino di Edolo hanno effettuato la seconda consegna di mascherine a tutti gli abitanti, che avranno così la possibilità di utilizzarla a partire da domani – 4 maggio – quando ci sarà una prima riapertura di alcune attività.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136