Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Risultati Elezioni Comunali in Val di Sole, i nuovi sindaci: a Dimaro Folgarida stravince Lazzaroni

martedì, 22 settembre 2020

Dimaro Folgarida -  A Dimaro stravince e si riconferma sindaco Andrea Lazzaroni, a Malè il nuovo sindaco è Barbara Cunaccia, a Pejo vince Alberto Pretti e a Pellizzano è eletta Francesca Tomaselli. Municipio Dimaro - GdvSono questi i risultati della consultazione elettorale con il test più atteso a Dimaro Folgarida dove il sindaco uscente Andrea Lazzaroni ha conquistato due preferenze su tre imponendosi nella sfida con Alessandro Fantelli. Qui tutti i risultati delle Elezioni Comunali in Trentino.

I risultati

CROVIANAGIANLUCA VALORZ (VIVI CROVIANA) 53,61%, SERGIO ANGELI (UNITI PER CROVIANA) 46,39%

MALE’ – BARBARA CUNACCIA (OBIETTIVO COMUNE) 54,41%; NICOLA ZUECH (MALÉ CASA COMUNE) 45,59%

PEIO - ALBERTO PRETTI (IL FUTURO E’ OGGI) 52,2 %; ALDO BORDATI (INNOVIAMO PEIO) 47,8 %

DIMARO FOLGARIDA - ANDREA LAZZARONI (ENERGIA COMUNE) 66,26%; ALESSANDRO FANTELLI (ATTIVAMENTE INSIEME LISTA CIVICA) 33,74 %

PELLIZZANO - FRANCESCA TOMASELLI (COSTRUIRE FUTURO) 61,79%; NICOLA GALLINA (LIBERAMENTE)  38,21%

CIS - FABIO MENGONI (PER CIS) 59,9 %; GIUSEPPE DAPOZ (PROGETTO CIS – IMPEGNO E PARTECIPAZIONE) 40,1 %

OSSANA – LAURA MARINELLI (VERGOT PER CUSIANO, FUCINE E OSSANA) 59,5 %; GIACOMO BEZZI (OSSANA 2020) 40,5%

Comuni con liste uniche: a Vermiglio è stato eletto sindaco Michele Bertolini, mentre sono stati riconfermati sindaci Giacomo Redolfi a Mezzana, Ivan Tevini a Commezzadura e Lorenzo Cicolini a Rabbi, Antonio Maini a Caldes, mentre a Terzolas è stata eletta Luciana Pedergnana.

Elezioni comunali: il “grazie” del presidente della Provincia ai candidati e alle candidate

Mentre si avvia a conclusione lo scrutinio delle schede di questo appuntamento elettorale, che avrà una “coda” ad ottobre con alcuni ballottaggi, il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha rivolto un ringraziamento ai candidati e alle candidate che si sono “messi in gioco” per concorrere ad uno degli impegni più significativi per chi ha cuore la propria comunità: l’amministrazione del bene pubblico .
“Il voto è un momento fondamentale per la democrazia. – sottolinea il governatore del Trentino – Da parte della Provincia, oltre ad esprimere un apprezzamento per l’impegno profuso dai candidati di ogni schieramento politico in questa campagna elettorale e a complimentarci con i vincitori, un ringraziamento sentito va a tutti coloro che si sono recati alle urne per esercitare il loro diritto al voto, talvolta superando anche timori alimentati dai tempi difficili che la pandemia purtroppo ci ha costretto ad affrontare”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136