Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ossana, sindaco e Giunta tra prime opere pubbliche e manifestazioni natalizie

sabato, 17 ottobre 2020

Ossana – “Stiamo lavorando per tornare alla normalità sia per quanto concerne l’acquedotto sia a Valpiana e nelle zone colpite dall’ondata di maltempo di quindici giorni fa”, con queste parole Laura Marinelli (nella foto), eletta sindaco di Ossana (Trento) nella tornata elettorale dello scorso settembre ha fatto il punto sulle opere prioritarie in corso nel paese dell’Alta Val di Sole.

Laura Marinelli - Ossana -Il neo sindaco di Ossana, dopo aver varato la Giunta (vice sindaco R0sa Santini e gli assessori Elisa Rossi e Davide Bresadola), è stata chiamata a un tour de force per l’ondata di maltempo. “Ora la priorità – aggiunge il primo cittadino – è tornare alla normalità e ringrazio i vigili del fuoco, la protezione civile e tutte le persone che in questi giorni si sono impegnati e dato un importante contributo per far fronte all’emergenza”.

Intanto il sindaco e la Giunta di Ossana guardano al futuro  e stanno mettendo a punto il programma delle prime opere pubbliche. “Puntiamo a valorizzare l’area di Valpiana – aggiunge Laura Marinelli – oltre ad interventi nelle frazioni e alla riqualificazione dell’illuminazione pubblica in ottica di risparmio energetico, quindi la realizzazione di una nuova centralina idroelettrica”.

E sulle manifestazioni? “E’ nostra intenzione – conclude il sindaco di Ossana – riproporre la manifestazione dei presepi nel periodo natalizio in un’ottica di tradizione e sostegno all’economia locale. Il tutto è però legato all’evoluzione dell’emergenza Covid e le prossime settimane saranno decisive per mettere in campo questa iniziativa”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136