Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


L’identificazione genetica dell’orsa JJ4

martedì, 11 agosto 2020

Monte Peller – L’orsa JJ4 è responsabile dell’attacco e del ferimento di due persone a fine luglio sul monte Peller. Sul piano scientifico “non vi sono dubbi sull’identificazione dell’orsa JJ4” come ribadito dalla Fondazione Edmund Mach “in quanto nel database, predisposto e gestito in collaborazione con ISPRA e costantemente aggiornato con i genotipi di orso presenti sul territorio alpino italiano, il genotipo dell’orsa JJ4 è l’unico corrispondente con quello estratto dai campioni biologici raccolti sui vestiti delle persone aggredite, determinato tramite protocollo PACOBACE”.

Per quanto riguarda la sostanza, il risultato è stato comunicato da Fem alla Provincia autonoma di Trento il 3 luglio con due note ufficiali, univoche, la seconda delle quali, emessa dopo poche ore, ha sostituito la precedente su richiesta della Provincia, per uniformare la terminologia a quella già usata nei casi precedenti. Fem anche a questo riguardo ribadisce che, a prescindere dai termini utilizzati, dal punto di vista scientifico non ci sono dubbi relativi all’identificazione dell’individuo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136