Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Giovedì l’incontro “Dai Celti a Bernardo Cles”

lunedì, 19 ottobre 2020

Cles – Nella località nonesa penultimo incontro organizzato per approfondire e divulgare la mostra “Le cinque chiavi gotiche e altre meraviglie. Arte e storie dell’antica borgata di Cles” che rimarrà aperta fino a domenica 29 novembre 2020.

L’appuntamento “Dai Celti a Bernardo Cles” a cura di Ferruccio Mascotti e Alberto Mosca è in programma giovedì 22 ottobre alle 20.30 al Palazzo Assessorile.

medagliaUn momento per analizzare e raccontare le emissioni di Bernardo Cles dal punto di vista storico, pondometrico e araldico, con riferimento ai pezzi esposti dalla scorsa settimana al 29 novembre presso Palazzo Assessorile (esposizione temporanea nella mostra ”Le cinque chiavi gotiche e altre meraviglie”). Durante la serata si parlerà dell’arrivo della moneta in Anaunia nel II secolo a.C., gli influssi dei greci, celti e romani, i ritrovamenti materiali fino all’alto medioevo con un’analisi sull’età medievale con particolare riguardo per le zecche di Trento e di Merano. Nel rispetto delle misure anti contagio, è possibile prenotare il tuo posto (posti limitati) chiamando lo 0463.662091.

Il corposo calendario di appuntamenti organizzato nell’ambito del percorso espositivo in oggetto si concluderà con l’intervento del Direttore della Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia Autonoma di Trento Franco Marzatico invitato a parlare della Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale giovedì 5 novembre come sempre alle ore 20.30.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136