Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Eccellenza, il Trento espugna Cles: 2-0 all’Anaune Val di Non. Tabellino

sabato, 5 ottobre 2019

Cles – La doppietta di bomber Sottovia permette al Trento d’espugnare il “Comunale” di Cles: la squadra di Flavio Toccoli conquista la sesta vittoria in sei incontri di campionato e consolida il proprio primato in graduatoria in attesa del match del San Giorgio. 2-0 all’Anaune Val di Non. Il centravanti sblocca il risultato all’8′ della prima frazione e poi raddoppia al 69′ con un delicato lob. Gli aquilotti salgono a quota 18 in classifica e piazzano il sesto “clean sheet” della stagione in campionato, l’ottavo considerando anche la Coppa Italia. Mercoledì sarà già tempo di tornare in campo per la gara d’andata dei quarti di finale della Coppa. Di seguito il tabellino del match. Foto di Carmelo Ossanna.

sottoviaTABELLINO 

ANAUNE VDN – TRENTO 0-2

ANAUNE VDN (4-3-3): Depetris; Segna, Morano, Faes, Pederzolli (31′st Menghini); Pittino, Odorizzi (32′st Micheli), Nella; Misimi, Bentivoglio, Biscaro (35′st Kurtaj).

A disposizione: Ordenes, Selber, Bertolini, Pinamonti, Jahic.

Allenatore: Manuel Mariotti.

TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Paoli (18′st Badjan), Trainotti, Carella, Pellicanò; Caporali, Pettarin, Santuari (1′st Battisti); Baido (18′st Trevisan); Pietribiasi, Sottovia.

A disposizione: Conci, Panizza, Marcolini, Fontana, Longo.

Allenatore: Flavio Toccoli.

ARBITRO: Ismail di Rovereto (Azam di Arco Riva e Tincul di Trento).

RETI: 8′pt e 24′st Sottovia (T).

NOTE: spettatori 300 circa. Campo in buone condizioni. Serata fredda. Ammoniti Bentivoglio (A), Paoli (T), Trainotti (T) e Pellicanò (T). Calci d’angolo 5 a 1 per il Trento. Recupero 0′ + 3′.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136