Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Ciclismo, Mondiali: Italia da sogno a Bergen, oro per Elena Pirrone e bronzo per Letizia Paternoster. Trentino Alto Adige in festa

venerdì, 22 settembre 2017

Bergen – Elena Pirrone di nuovo iridata. La bolzanina completa la doppietta: dopo la maglia iridata conquistata nella cronometro davanti a Alessia Vigilia, è campionessa del mondo juniores nella prova in linea, ripetendo l’impresa verificatasi solo nel 2015 dall’americana Chloe Dygert. Bronzo per l’atleta di Cles, Letizia Paternoster, preceduta dalla danese Emma Norsgaard Jorgensen. Ennesima grande giornata per il ciclismo italiano e in particolare del Trentino Alto Adige (foto @Twitter UCI).

iridatoORDINE D’ARRIVO PROVA IN LINEA JUNIOR MONDIALI DI CICLISMO 2017

1 PIRRONE Elena ITA in 2:06:17, velocità media 36.299 km
2 JORGENSEN Emma Cecilie Norsgaard DEN a 12″
3 PATERNOSTER Letizia ITA st
4 NOVOLODSKAYA Maria RUS st
5 WIEL Jade FRA st
6 GEORGI Pfeiffer GBR st
7 COPPONI Clara FRA st
8 BOILARD Simone CAN st
9 HARSCH Anne-Sophie LUX st
10 MUZIC Evita FRA st


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136