Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Darfo Boario, grande entusiasmo agli Assoluti di Enduro. Bontempi: “Giornate impegnative, siamo soddisfatti”

martedì, 6 ottobre 2020

Darfo Boario – “Siamo riusciti in una grande impresa e non era facile nelle condizioni meteo che ci siamo trovati nella giornata di sabato”: è il commento di Costante Bontempi, presidente del Moto Club Sebino che nel weekend ha organizzato il Campionato Italiano di Enduro a Darfo Boario Terme (Brescia). Un evento che ha richiamato tra piloti in gara e team un migliaio di persone, oltre a centinaia di appassionati, che hanno assistito – rispettando le norme e prescrizioni Covid-19 – alle diverse prove. Oggi si è chiusa l’area parco.

Costante Bontempi 1INTERVISTA A BONTEMPI - “Per noi – prosegue Costante Bontempi (nella foto) – è stata una grande soddisfazione: le prove speciali sono state avvincenti, poi la giornata di sabato – con le condizioni meteo -  è stata impegnativa, ma grazie al nostro team e ai volontari siamo riusciti a portare a termine nel migliore dei modi la giornata”.

“Invece – prosegue il presidente del MC Sebino – tutto è andato nel migliore dei modi e c’è stata grande entusiasmo, soprattutto sulla prova nella zona Castagneto”.

Il presidente Costante Bontempi e il suo team hanno ringraziato l’Amministrazione comunale di Darfo Boario, in particolare l’assessore allo sport Katia Bonetti, e le istituzioni per essere stati al fianco in un evento sportivo unico per la Valle Camonica.

I RISULTATI (qui tutte le classifiche di sabato e quelle di domenica) – A livello sportivo sono emersi i valori dei piloti e il MC Sebino è stato premiato come primo team. L’Assoluta sia sabato che domenica è stata stravinta da Brad Freeman sulla sua Beta 300; nella categoria 125 1° e 1° Tommaso Montanari su KTM; categoria 250, 2° e 2° Deny Philippaerts su Beta; categoria 300 6° e 1° Davide Guarneri TM, 2° e 3° Gianluca Martini, 4° e 4° Nicola Recchia, Michael Pogna dopo la prima giornata un buon 5° doveva fermarsi per un problema al ginocchio.

Cat. 250 4t 7° e 7° Patrick Grigis, Cat. 450 4t 7° e 7° Mirko Spandre, 8° e 10° Michele Tagliaferri Cat. Junior 6° e 6° Francesco Servalli, 7° e 7° Lorenzio Staccioli, Cat. Stranieri 1° e 1° Brad Freeman , 11° e 7° Alexander Snow.

Coppa Italia Junior 4° e 3° Cristian Cervetto, 5° e 6° Luca Giacomelli Cat Senior 7° e 7° Andrea Garattini 10° e 12° Domenica Lambertenghi Cat. Major 1° e 1° Agostino Volpi, 7° e 6° Eros Bordoli. A squadre 1° e 1° il Sebino. La stagione degli Assoluti terminerà a Sanremo nel weekend del 31 ottobre e 1° novembre.

PROSSIMO IMPEGNO - In Valle Camonica il prossimo appuntamento con i motori è a fine mese a Rogno (Bergamo) dove è in programma il Campionato Italiano di regolarità gruppo 5, sempre organizzato dal Moto Club Sebino.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136