Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Itinerari estivi: al Passo Tonale pre-Ferragosto al Dosso di Casamadre

venerdì, 14 agosto 2020

Passo del Tonale – L’itinerario proposto per questa vigilia di Ferragosto è il Dosso di Casamadre, che si trova ai piedi del Castellaccio, nel comprensorio Pontedilegno Tonale. Per arrivare alla meta ci si impiegano circa 2 ore dal Passo, si può posteggiare il proprio veicolo al piazzale dell’ex partenza della Cabinovia.

dosso casamadreLa distanza totale che si percorrerà è di 7.5 km, il dislivello è di 660 metri, sia in salita sia in discesa, e l’altitudine di arrivo è a circa 2500 metri; il segnavia da seguire è il numero 645 rosso e bianco. Sul percorso ci sono molti passaggi in costa alle montagne del Tonale.

ITINERARIO
estate strada tonaleSi posteggia la propria vettura al Tonale – fino al piazzale di partenza dell’ex funivia che portava al Passo Paradiso – e si scende verso il presidio militare, da qui si imbocca il sentiero che si trova nell’angolo a destra che conduce alla pista da sci (variante Paradiso), attraversandola e proseguendo sul lato opposto si prsegue un sentiero a mezza costa, lungo questo tratto si dovrà superare un ponte e dei corsi d’acqua.

ghiacciaio pisgana narcanello estate sole escursioni montagneIl sentiero prosegue con dei tornanti immersi nella vegetazione. Sempre lungo il sentiero rosso e bianco si prosegue in salita in mezzo ai prati che conducono alle trincee e alle gallerie militari, quindi l’ultima risalita sulla pietraia zizagando e giungendo al Dosso di Casamadre, dietro al quale si trova un ampio spiazzo pianeggiante. La visuale sopra il Dosso è stupenda e di alto impatto, tra il Pisgana, le cascate del Narcanello, la Valle Camonica da Ponte di Legno a Temù e montagne sovrastanti, per poi finire sul lato trentino fino alla Val di Sole oltre a Vermiglio. Per il ritorno si percorre o lo stesso sentiero oppure un sentiero che si trova a destra del Dosso.

di Chiara Panzeri



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136