Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Nuovo palazzo provinciale ai Piani di Bolzano, pubblicato il bando

martedì, 24 novembre 2020

Quando:
4 dicembre 2020@21:00–22:00 Europe/Rome Fuso orario
2020-12-04T21:00:00+01:00
2020-12-04T22:00:00+01:00

Pubblicato il bando per la realizzazione del nuovo palazzo per uffici provinciali in via Canonico Michael Gamper a Bolzano. Entro il 21 aprile 2021 le offerte dei partner privati.

E’ stato pubblicato sul portale web degli appalti pubblici il bando per la costruzione a mezzo di un partenariato pubblico/privato (PPP) del nuovo palazzo per uffici della Provincia che sorgerà in via Canonico Michael Gamper ai Piani di Bolzano. I promotori privati potranno presentare le loro offerte entro le ore 12 del 21 aprile 2021L’importo a base d’asta per l’opera ammonta a circa 113 milioni di euro. “Si tratta di un investimento importante che avrà ricadute positive per l’economia locale, contribuendo a dare lavoro ed a mettere in moto il ciclo dell’attività edilizia di ditte, e quella di artigiani e professionisti”, fa presente l’assessore provinciale all’edilizia pubblica Massimo Bessone. Il promotore privato che andrà a costruire il nuovo palazzo provinciale avrà un diritto di superficie per 20 anni. Trascorso questo lasso temporale l’edificio andrà in proprietà alla Provincia.

Spazi per sanità e sociale

Il nuovo immobile sarà realizzato nel capoluogo sull’area libera accanto al palazzo provinciale 12 in via Canonico Michael Gamper, sul lato di via Piani di Bolzano. Vi troveranno spazio uffici provinciali per circa 9.000 metri quadri, per un totale di 600 posti di lavoro. Accanto agli uffici di servizi dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, attualmente in stabili in affitto dislocati nel resto della città, nel nuovo edificio, su una superficie di circa 3.500 metri quadri, saranno sistemate le sedi di associazioni e Onlus del settore sociale. Nell’interrato dell’edificio, tra l’altro, è previsto un collegamento fra il nuovo palazzo e il palazzo 12, dove hanno sede gli uffici della Ripartizione sanità e della Ripartizione politiche sociali, che consentirà i contatti fra i servizi.

Favorita la decentralizzazione 

Nei piani interrati vi saranno posti bici gestiti da robot e circa 100 posti auto. Inoltre, nel nuovo edificio saranno alloggiati anche un asilo nido, un piccolo ristorante ed alcuni spazi commerciali da affittare. “Grazie a questa operazione, riusciremo a ricavare adeguati spazi per il sociale, ma anche per l’attività amministrativa della Provincia, decentralizzando degli uffici che saranno raggiungibili facilmente con i mezzi del trasporto pubblico, andando così a diminuire il centro cittadino dal traffico, ed a rivalorizzare il quartiere dei Piani“, conclude l’assessore Bessone.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136