QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pattinaggio, la Trento Cup si chiude con quattro ori trentini: Gutmann, Mattana e Dalla Torre sugli scudi. Risultati e classifiche

martedì, 11 novembre 2014

Trento – È stata una gara densa di soddisfazioni per i pattinatori trentini, quella che si è disputata nello stadio del ghiaccio di via Fersina. Stiamo parlando della seconda edizione della Trento Cup, gara internazionale di pattinaggio artistico e sincronizzato organizzata dal Circolo Pattinatori Artistici di Trento per le categorie Novice Advanced, Junior e senior, che si è svolta nel week-end dell’8 e 9 novembre.pattinaggio

Per quanto riguarda l’artistico, nella gara Advanced Novice, valida a livello federale per i passaggi di categoria, prestazione da incorniciare per l’atleta di casa, Lara Naki Gutmann, che ha difeso la prima posizione (19 i partecipanti) in entrambi i segmenti, sia nello short program di sabato sia nel free skating della domenica: oro con un punteggio totale di 95,56. Seconda Valentina Indelicato (Artistique HIL Vallee d’Aoste) con 77,17 e terza Lucrezia Erba (Club del Ghiaccio Znica) con 74,08. Bene anche le altre trentine: ri monta dalla undicesima posizione dello short alla sesta finale Caterina Guzzo (CPA Trento), con il buon punteggio di 70,34.

Bene si è comportata anche Arianna d’Alessandro (Artistico Ghiaccio Fiemme), nona con 67,93, seguita dalla compagna di squadra Ginevra Dal Passo, sedicesima con 58,52, Serena Planchensteiner (Fiemme on Ice) diciottesima con 55,19, e Jasmine Calzoni (HC Ghiaccio Smeraldo di Fondo) 42,73, al primo anno di gare federali.

Podio trentino anche per i novice maschili con il terzo posto di Marco Zulian (Artistico Ghiaccio Fiemme) con 59,97 punti, preceduto in classifica da Gabriele Frangipani (Ice Skating Bolzano) e Filippo Clerici (GGR Como).

Ottimo il bottino trentino anche nella combattuta categoria delle Junior femminile, con 20 partecipanti, vinta in maniera netta da Chiara Mattana (CPA Trento) con il punteggio totale di 109,86, prima nel free skating dopo aver rimontato dal terzo posto dello short. Argento per Celine Brunner (Ice Club Mer ano) con 108,26, terza Vivienne Contarino (Forum – Milano). Ottimi risultati per le trentine in categoria: quarta Nicole Daberto (Fiemme on Ice) con 98,19, sesta Chiara Cattani 96,96 (CPA Trento, quarto free), ottava Francesca Gioco 92,38, nona Eleonora Guzzo 89,18 (entrambe CPA Trento), tredicesima Francesca Fortin 85,01 (Artistico Ghiaccio Piné), quindicesima Lisa Misconel (Artistico Ghiaccio Fiemme), sedicesima Isabella Cominotti (Sporting Ghiaccio Artistico Pinzolo) e diciottesima Pamela Croce (Artistico Ghiaccio Fiemme), ventesima Arianna Bernardi (Artistico Ghiaccio Piné).

Torna l’oro nella categoria senior maschile con Mattia Dalla Torre (Artistico Ghiaccio Piné), punteggio 141,07. Fra le senior femminili, argento per Silvia Martinelli, seconda su sette in entrambi i segmenti, con un bel punteggio totale di 109,28, seguita da Naomi de Simone (Artistico Ghiaccio Fiemme), sesta con 80,38 e triplo salchow chiamato in gara. L’oro &egra ve; stato appannaggio di Sofia Curci del Forum di Milano e il bronzo di Ilaria Nogaro del Pat di Torino.

Per il sincronizzato, oro e primo gradino del podio per le Ice on Fire Junior, del Circolo Pattinatori Artistici di Trento, su tre squadre partecipanti con il punteggio totale tra short e free 95,15 e ottima prestazione per le Ice on Fire Advanced Novice, uniche in competizione, ma con l’ottimo punteggio nel solo free di 30,84, test più che incoraggiante in vista delle prossime gare nazionali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136