Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Folgaria, grande musica a Maso Spilzi: il cartellone

martedì, 4 agosto 2020

Folgaria – Grandi appuntamenti a Maso Spilzi, anche la musica dal vivo riprende “quota”. Dopo il periodo di forzato silenzio, anche la musica dal vivo riprende quota: in senso metaforico e geografico trattandosi di Folgaria, sull’Alpe Cimbra, dove il Comune ha programmato la tradizionale stagione concertistica “La grande musica a Maso Spilzi” in collaborazione con l’Associazione Amici d’Orfeo, per non lasciare gli amanti della classica, numerosi e particolarmente assidui sull’altipiano, senza le note dei loro beniamini. Tornano dunque, Schumann, Brahms, Schubert o Liszt, in concerti squisitamente cameristici che si terranno parte nella prestigiosa sala del fienile di Maso Spilzi, con pubblico contingentato, parte nella corte dello stesso Maso.

Nella programmazione e nella scelta degli artisti si sono privilegiati giovani professionisti trentini che hanno particolarmente sofferto – un destino comune a chi dall’arte trae sostegno – del periodo di lockdown vedendo cancellati i concerti in Italia o all’estero.

IL DEBUTTO - In apertura martedì 4 agosto il duo classico violino e pianoforte che vedrà protagonisti Saverio Gabrielli e Stefano Visintainer, quindi mercoledì 5 agosto uno sguardo all’età moderna con il sassofono di Cristian Battaglioli Fiocca (al pianoforte Marco Rinaudo). Seguirà il pianoforte solista di Lucrezia Slomp venerdì 7 agosto con due capisaldi del repertorio come la Sonata in si minore di Liszt e la Seconda Sonata di Rachmaninov, e ancora gli archi protagonisti in duo violino e violoncello con il pianoforte o in trio, una puntata al canto per rivivere le atmosfere operistiche nonché l’arpa con il flauto, a dimostrare tutte le caleidoscopiche possibilità della musica da camera e la varietà della relativa letteratura. Orari diversificati quest’anno parte nel pomeriggio alle 17.30, parte alla sera, alle 21..
L’ingresso non prevede pagamento di alcun biglietto ma sarà regolamentato nel rispetto della normativa anti-Covid.

Duo Gabrielli-VisintainerCALENDARIO STAGIONE 2020

Martedì 4 Agosto, Maso Spilzi ore 21
Saverio Gabrielli, violino (nella foto a lato con Visinteiner)
Stefano Visintainer, pianoforte
Musiche di Kreisler, Schumann, Faurè, Brahms

Mercoledì 5 Agosto, Maso Spilzi, ore 17.30
Cristian Battaglioli Fiocca, sassofono
Marco Rinaudo, pianoforte
Musiche di Maslanka, Ravel, Piazzolla

Lucrezia Slomp -Venerdì 7 Agosto, ore 17.30
Lucrezia Slomp, pianoforte (nella foto)
Musiche di Schubert, Rachmaninov, Liszt

Martedì 11 Agosto, Corte di Maso Spilzi, ore 17.30
Flora Vedovelli, arpa
XXX, flauto
Musiche di Haendel, Ibert, Grandjany, Salzedo

Giovedì 13 Agosto, Maso Spilzi, ore 21
Hanna Pukinskaya, violino
Gabriele Iorio, pianoforte
Musiche di Beethoven, Stravinskij

Venerdì 14 Agosto, Corte di Maso Spilzi, ore 21
Demian Baraldi, violino
Dylan Baraldi, violoncello
Musiche di Bach, Mozart, Paganini

Lunedì 17 Agosto, Corte di Maso Spilzi, ore 17.30
Tommaso Santini, violino
Giorgia Lenzo, viola
Jacopo Gianesini, violoncello
Musiche di Françaix, Dohnányi, Beethoven

Andrea Zaupa -Mercoledì 19 Agosto, Maso Spilzi, ore 21
Irene Bottura, soprano
Andrea Zaupa, baritono (nella foto)
Tullio Garbari, pianoforte
Musiche di Mozart, Puccini, Leoncavallo, Verdi

In caso di maltempo i concerti previsti nella Corte di Maso Spilzi si terranno all’interno del Maso stesso.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136