Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Madonna di Campiglio, mancato rientro: bresciano ritrovato illeso nei boschi di Campo Carlo Magno

lunedì, 24 agosto 2020

Madonna di Campiglio – Mancato rientro, fungaiolo bresciano ritrovato illeso nei boschi di Campo Carlo Magno a Madonna di Campiglio (Trento).

soccorso alpino cnsasSi è conclusa verso le 20.45 l’operazione di ricerca di un fungaiolo il cui mancato rientro era stato denunciato dalla moglie poco dopo le 19. L’uomo, residente a Vobarno (Brescia) del 1935, è stato ritrovato disorientato ma illeso nei boschi nella zona di Campo Carlo Magno nei pressi di Malga di Darè a una quota di circa 1.700 m.s.l.m., dove si era diretto da solo in mattinata per cercare funghi. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 19.10 dopo che l’uomo non si è presentato all’appuntamento con la moglie.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso Alpino e Speleologico ha organizzato le ricerche inviando nella zona di Pradalago-Campo Carlo Magno una ventina di operatori delle Stazioni Madonna di Campiglio e Pinzolo per perlustrare i boschi dove l’uomo aveva detto che sarebbe andato, mentre le forze dell’ordine si focalizzavano sulle strade dell’abitato di Madonna di Campiglio. Dopo poco più di un’ora i soccorritori hanno trovato l’uomo che vagava per il bosco, illeso ma senza riuscire a trovare la strada di ritorno. L’uomo è stato accompagnato a valle in sicurezza; per lui non è stato necessario il ricovero in ospedale. Fondamentale la sinergia con i Vigili del Fuoco che hanno collaborato alle operazioni di ricerca, supportando le squadre delle Stazioni del Soccorso Alpino e Speleologico.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136