Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Varna: via libera alla gara d’appalto della circonvallazione

mercoledì, 5 febbraio 2020

Varna - Circonvallazione di Varna (Bolzano), via libera alla gara d’appalto. La Giunta provinciale di Bolzano ha approvato la convenzione con la società Autostrada del Brennero per la costruzione della circonvallazione di Varna. Entro fine marzo indette le gare d’appalto per i lavori.

Varna - circonvallazioneLa prosecuzione della circonvallazione di Bressanone rappresenta un tema centrale della strategia complessiva per alleggerire il peso del traffico che attualmente grava sul centro cittadino e sulle località limitrofe. Oltre alla costruzione dello svincolo centrale che sta per essere conclusa, la circonvallazione Nord di Varna rappresenta il terzo lotto fondamentale per lo spostamento del traffico dal centro abitato. Nel 2019 sono stati conteggiati in transito in media a Varna ogni giorno 15.541 veicoli, 810 dei quali rappresentati da automezzi pesanti. Per iniziativa dell’assessore provinciale alla mobilità, Daniel Alfreider, la Giunta provinciale ha approvato la convenzione con la società Autostrada del Brennero e quindi ora non vi sono più ostacoli all’indizione delle gare d’appalto per l’inizio dei lavori. La convenzione si è resa necessaria in quanto il tracciato della circonvallazione si trova nelle immediate vicinanze dell’autostrada e si snoda anche al di sotto della stazione di servizio dell’autostrada.

Gare d’appalto per i lavori entro marzo

“La circonvallazione di Varna è un tassello fondamentale di tutto il progetto riguardante la riduzione del traffico nel tratto compreso tra Bressanone e Varna. Questo progetto quindi è molto importante per migliorare la qualità della vita dei cittadini, garantire la valorizzazione del centro di Varna e spostare il traffico veicolare dal centro di Bressanone” afferma Alfreider. Dopo l’approvazione della convenzione, che a breve sarà sottoscritta dalle parti, si potrà quindi procedere, presumibilmente entro la fine del mese di marzo, alla indizione delle gare d’appalto. L’investimento complessivo per questo progetto ammonta a 36,8 milioni di euro. Soddisfazione è stata espressa sia dal sindaco di Varna, Andreas Schatzer, che dall’assessore comunale, Dietmar Pattis, i quali auspicano una rapida assegnazione dei lavori.

Due gallerie e pareti fonoassorbenti

Il collegamento alla circonvallazione di Bressanone è previsto a Nord dello svincolo di Bressanone Nord. La parte principale della circonvallazione di Varna deve essere ancora realizzata ed è rappresentata dalla prosecuzione verso Nord di quella di Bressanone. Il tracciato si snoda per lo più parallelamente all’autostrada, in parte in galleria. La galleria Plose lunga 255 metri passa al di sotto della stazione di servizio dell’autostrada, la galleria Varna di 590 metri consente l’acceso al centro della cittadinia. È previsto l’impiego di pareti fonoassorbenti nel tratto di circonvallazione compreso tra le due gallerie.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136