QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Sabbia, Soccorso alpino: sabato l’iniziativa ‘Aiutami ad aiutare’ a Bagolino

giovedì, 14 agosto 2014

Bagolino – “Aiutami ad aiutare”: una giornata di festa per la Stazione di Valle Sabbia del Soccorso alpino. Sabato 16 agosto 2014, in località Pineta a Bagolino, sono in programma diverse iniziative per fare conoscere l’attività svolta dai tecnici volontari del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), coinvolgendo i partecipanti in una serie di attività di svago che però aiutano a comprendere e a imparare alcuni comportamenti che possono rivelarsi molto utili per chi frequenta la montagna.soccorso alpino cnsas

Alle 14 comincerà la caccia al tesoro – orienteering, con ARTVA game e GPS game, dal nome di due dispositivi che possono rivelarsi importantissimi in caso di necessità: l’ARTVA (apparecchio di ricerca travolti in valanga) è uno strumento elettronico che consente appunto di trasmettere un segnale per trovare prima possibile una persona che è rimasta sotto una massa di neve; il GPS (Sistema di posizionamento globale) invece è un dispositivo tecnologico che permette la localizzazione satellitare dando informazioni sulle coordinate geografiche. Saperli usare richiede un minimo di competenza e il Soccorso alpino mostrerà come farlo.

Alle 16 ci sarà la simulazione tecnica attraverso l’utilizzo della barella con teleferica. Sarà presente uno stand con i tecnici a disposizione per ogni tipo di informazione sulla sicurezza in montagna. Dalle 20 in poi, la cena, con un menu che comprende casoncelli, stracotto d’asino e polenta, con accompagnamento in musica. È gradita la prenotazione al numero 335.7525570, oppure all’indirizzo di posta elettronica cnsas.valsabbia@gmail.com. La manifestazione si svolge in collaborazione con il Comune di Bagolino. Tutti sono invitati a partecipare.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136