Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valle Camonica Servizi: alta adesione degli studenti all’iniziativa “Pensa con il cuore, agisci da eroe”

venerdì, 16 ottobre 2020

Darfo Boario Terme – Tanti disegni con un eroe, una persona che è rimasta nel cuore ai ragazzi. Così gli studenti delle scuole primarie della Valle Camonica hanno partecipato all’iniziativa del titolo “Pensa con il cuore, agisci da eroe“, lanciata da Valle Camonica Servizi.

Ieri i vertici della Multiutility, con il presidente Oliviero Valzelli, Romano Minoia e Cristian Molinari, presenti Alessandro Bonomelli, già numero uno del gruppo e oggi presidente della Comunità Montana Valle Camonica, le forze dell’ordine con il Maresciallo Maggiore Alfonso Guariglia, comandante della Stazione di Darfo dei carabinieri, Pierangelo Mensi, comandante della Polizia Stradale di Darfo, Antonio Genito, comandante dei vigili del fuoco di Darfo Boario, il dirigente scolastico Darfo 2 Paola Abondio, Alpini, Protezione Civile Camuna, Soccorso Alpino e Polizia Locale,  hanno ringraziato gli studenti e le loro famiglie.

Valle Camonica Servizi 1La Multiutility camuna aveva proposto ai bambini delle scuole primarie, durante il periodo del lockdown, un’iniziativa dal titolo “Pensa con il cuore, agisci con il cuore” lanciando l’invito a realizzare spontaneamente e in modo del tutto facoltativo una dedica specifica alla persona-eroe che sentivano nel proprio cuore di voler premiare, con un elaborato in chiave ecologica.

L’adesione ha superato ogni aspettativa, più di 500 bambini camuni hanno dimostrato il proprio affetto attraverso la propria creatività nel realizzare dei meravigliosi elaborati come trofei, dediche, paesi, disegni, composizioni artistiche, sculture, da dedicare alle varie categorie: medici, infermieri e tutto il personale sanitario, Polizia, Carabinieri, Protezione Civile, Vigili del fuoco, Guardia di finanza, Rsa, alpini, sindaci, insegnanti, operatori ecologici volontari, genitori e nonni.

“L’ampia adesione - hanno commentato Oliviero Valzelli, Romano Minoia e Cristian Molinari - rappresenta un’evidente conferma che l’impegno nell’educare le nuove generazioni verso un futuro basato sui valori lascia un forte segno nella società”.

Inizialmente Valle Camonica Servizi auspicava di far consegnare la dedica a tutti i destinatari personalmente, purtroppo le disposizioni emergenziali non consentono di organizzare in totale sicurezza un evento del genere. “Questa iniziativa – afferma Oliviero Valzelli – non andava lasciata in sospeso, nella quale i bambini hanno dimostrato davvero il senso civico-affettivo verso tutte le persone che si sono dedicate con grande devozione durante la pandemia”.

Il gruppo Valle Camonica Servizi che da anni incontra i giovani, le nuove generazioni per parlare di educazione alla sostenibilità, ama dare la massima attenzione all’impronta camuna intesa come sinergia tra persone e territorio. “La sostenibilità - ha concluso Valzelli - prende il via prima di tutto dal cuore”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136