Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Tunnel del Brennero, Kompatscher e Platter: “Inaccettabili ulteriori ritardi”

giovedì, 22 ottobre 2020

Brennero – I presidenti di Alto Adige e Tirolo, Kompatscher e Platter, chiedono l’impegno di tutti per evitare “ulteriori inaccettabili ritardi nella realizzazione del tunnel di base del Brennero”.

Il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, e il Capitano del Land Tirolo, Günther Platter, prendono una posizione comune in tema di tunnel di base del Brennero, ritenendo “inaccettabili” ulteriori ritardi nella realizzazione dell’opera, ritardi che peserebbero in maniera eccessiva sulle popolazioni dei due territori. “Riteniamo inaccattabile l’ipotesi che la realizzazione del tunnel di base del Brennero possa ritardare di qualche anno”, sottolineano Kompatscher e Platter.

“Non è compito della politica – proseguono i due presidenti – quello di immischiarsi nella gestione operativa dei lavori, ma una cosa è chiara: ogni ritardo pesa sulle spalle di chi, in Alto Adige e in Tirolo, vive lungo l’asse del Brennero, ed è già alle prese con un numero insostenibile di transiti. Entrambe le parti coinvolte, ovvero i committenti e la società BBT SE, devono trovare al più presto una soluzione affinchè i lavori possano proseguire in maniera rapida ed efficiente, rispettando la tabella di marcia per quanto riguarda il completamento di un’opera così importante per un territorio estremamente sensibile”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136