Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Speciale visita dei carabinieri alle Elementari di Caino

mercoledì, 14 ottobre 2020

Caino – I militari della Stazione Carabinieri di Nave incontrano gli alunni della Scuola Elementare. Un gruppo esultante di bimbi, un coro di applausi alla vista dei Carabinieri che nella mattinata odierna, si sono recati in visita alla Scuola Elementare San Giovanni Paolo II di Caino (Brescia).

Caino - carabinieriAd invitare i militari gli stessi alunni dell’istituto, curiosi di conoscere gli autori della scritta sulla lavagna trovata all’indomani delle consultazioni elettorali. Per ringraziarli dell’ospitalità durante il weekend dei seggi, infatti, il Carabiniere e il Maresciallo lì impiegati ed in servizio presso la Stazione di Nave (Brescia) avevano deciso di lasciare un messaggio agli adulti di domani.

“Se puoi sognarlo puoi farlo”: questo l’invito che i militari hanno voluto rivolgere ai bambini, augurio ribadito anche oggi nel cortile della Scuola Elementare, alla presenza del dirigente scolastico Paola Alberti, del corpo docenti, del sindaco di Caino Cesare Sambrici, del Comandante della Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia e del Comandante della Stazione Carabinieri di Nave. Il gesto aveva suscitato grande sorpresa e gioia nei giovani studenti che hanno pensato di donare ai Carabinieri un album pieno di disegni in cui ognuno di loro ha provato a raccontare il proprio sogno nel cassetto.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136